Questo sito contribuisce
all'audience di

 

L’uomo è sbadato di natura, le donne sono mentalmente più forti

La memoria dell'uomo non è inferiore a quella femminile, è semplicemente organizzata diversamente.

di Daniele Lisi

21 Febbraio 2014





Dimenticarsi le coseL’uomo è sbadato di natura, le donne sono mentalmente più forti, o meglio, le donne riescono di più a ricordare le cose, soprattutto le date, i compleanni, le ricorrenze, tutte quelle cose che fanno particolarmente piacere al gentil sesso.  Questo non vuol dire che l’uomo sia un essere inferiore,  difettoso diciamo così, semplicemente non è portato a memorizzare alcune informazioni che, probabilmente per lui sono di secondaria importanza. Questa differenza è dimostrata da una ricerca dall’Università Norvegese di Scienza e Tecnologia, ricerca che ha coinvolto circa 37mila soggetti volontari che sono stati invitati a riempire un questionario  riguardante la difficoltà o meno a ricordare le cose.

Ebbene, i risultati sono stati inequivocabili, visto che l’89% degli intervistati maschi ha riferito di avere difficoltà a ricordare nomi e date. Probabilmente la ricerca è però lacunosa, sotto certi aspetti, perché sembra non aver preso in considerazione un fattore molto importante, ovvero la scelta da parte dei vari soggetti delle cose da ricordare. Del resto basta fare attenzione ai propri comportamenti per rendersi conto che, in definitiva, si tratta di una scelta, anche se non proprio ponderata, per cui si provvede all’archiviazione delle notizie, informazioni e quindi ricordi che si considera importanti, quasi a preservare lo spazio disponibile evitando quindi di immagazzinare notizie, se non proprio irrilevanti, ritenute meno significative.

SbadatoMa poi, basta fare mente locale per rendersi conto che sono le donne a fare più attenzione a date e nomi. Le date sono più importanti perché coincidono, il più delle volte, con delle ricorrenze, momenti in cui si aspettano di ricevere un’attenzione particolare, un regalo, qualcosa che le faccia felici. Non che per l’uomo queste cose non siano importanti, per carità, tuttavia probabilmente ve ne sono altre che “devono” essere ricordate, perché hanno un’importanza più rilevante.  E allora, per risolvere il problema, ci si affida all’agenda, all’organizer, sempre con la speranza poi di consultarli quotidianamente, altrimenti  ci si ritroverebbe al punto di partenza.



Del resto, vi è una netta differenza di comportamenti, e quindi di archiviazioni diciamo così, tra una donna qualsiasi, diciamo normale, è una così detta in carriera. Per la prima, ovviamente, sono più importanti le informazioni personali, le date, le ricorrenze delle persone che la circondano, mentre per la seconda  il lavoro prende il sopravvento, per cui si tende a mettere in second’ordine le informazioni personali che esulano dall’attività lavorativa, perché ritenute meno rilevanti. Considerando che le donne in carriera, anche se non sono un’eccezione, sono decisamente meno  numerose delle altre, ecco che si spiega la percentuale dell’89% che lascia decisamente sconcertati.

Alla luce di queste semplicissime considerazioni, dire che la memoria maschile possa essere meno precisa e puntuale di quella femminile, è azzardato, oltre che inesatto. È per lo più una questione di scelta precisa, seppur quasi sempre inconsapevole, come a voler preservare lo spazio disponibile per le informazioni più importanti, anche se è un comportamento che poco ha a che vedere con la realtà. Infatti, il nostro data base interno, la memoria, non ha praticamente dei limiti ben precisi, anzi in una persona del tutto normale di fatto non ne ha,  per cui non c’è un motivo logico per fare una certa cernita delle Calendarioinformazioni.

Quindi, le fidanzate, compagne o mogli che per una dimenticanza ne fanno una ragion di stato, dovrebbero anche considerare che si tratta di un comportamento abbastanza comune a tutti gli uomini, quindi non si tratta di un fatto personale, di una dimenticanza voluta, di un atteggiamento superficiale che possa denotare una mancanza di affetto o di attenzioni. È semplicemente un modo di essere degli uomini, quindi prendere o lasciare. Così è se vi pare.

Leggi anche

Seguici