Questo sito contribuisce
all'audience di

 

7 proprietà Benefiche e Curative delle Mandorle

Le mandorle sono una vera miniera di natura ecco per cosa possono essere utili

di Redazione

15 Febbraio 2014





La frutta secca è un bene prezioso per la nostra salute: noci, nocciole, pistacchi e mandorle. Vogliamo parlare proprio delle mandorle, che come l’altra frutta secca, possono essere gustate fresche o secche e vengono impiegate anche per la produzione di un pregiato olio.

Le mandorle sono un alimento particolarmente prezioso per la salute di tutta la famiglia. Quali sono le principali proprietà benefiche delle mandorle?

Ne elenchiamo 7 e prima fra tutte le alte percentuali di vitamina E ed F contenute nelle mandorle e che sono indispensabili per avere una pelle tonica ed idratata. Un consumo regolare, ma non eccessivo, permette di contrastare la formazione delle rughe e di mantenere la cute in salute.

2  Intestino. Dalle mandorle si ottiene un olio particolare che può essere impiegato anche per uso interno. E’ molto indicato per chi soffre di stipsi e quindi per garantire la regolare attività dell’intestino. Le mandorle in frutto sono anche ricche di fibre, utili per prevenire numerose patologie.



3  Rinforzanti. Le mandorle sono consigliate a chi sta attraversando periodi particolarmente faticosi e stressanti perché sono ricche di energia e sostanze nutritive. Sono lo spuntino ideale per i più piccoli ma anche per le persone in là con gli anni e gli sportivi.

4  Apparato cardiocircolatorio. Il loro alto contenuto di acidi grassi essenziali, ossia di grassi buoni, le rende indispensabili per la salute dell’apparato cardiocircolatorio.

 Apparato scheletrico. Le mandorle contengono numerosi sali minerali, in particolare fosforo e calcio; quest’ultimo è necessario per le donne in gravidanza, gli adolescenti ma anche per le persone in là con gli anni perché garantisce il benessere delle ossa. Il calcio, unito ad una regolare attività fisica,favorisce il corretto sviluppo dell’apparato scheletrico e combatte l’osteoporosi.

 Colesterolo. I grassi polinsaturi delle mandorle sono un valido contributo per tenere a bada il colesterolo cattivo ed i trigliceridi. Alcuni studi hanno dimostrato che è sufficiente introdurre circa 60 grammi di frutta secca, comprese mandorle, nella dieta quotidiana  per ottenere un abbassamento dei livelli di colesterolo.

 Anemia. Grazie all’abbondanza di ferro, le mandorle sono consigliate a chi soffre di anemia o ha bisogno di una cura rimineralizzante.

Leggi anche

Seguici