Questo sito contribuisce
all'audience di

 

7 controindicazioni del Fidanzamento

Perchè non fidanzarsi, meglio di no

di Redazione

02 Febbraio 2014





Quando due persone si piacciono e desiderano continuare a frequentarsi decidono, molto spesso, di fidanzarsi; il passo successivo è la convivenza o il matrimonio. Il fidanzamento è il periodo in cui si imparare a conoscersi e ad apprezzarsi, ponendo le basi per un futuro insieme. Non sempre il fidanzamento è felice infatti, in alcuni casi si tratta di un rapporto monotono e triste. Vediamo quali sono 7 controindicazioni del fidanzamento.

Indipendenza. Quando ci si fidanza, la propria indipendenza subisce un netto calo. Non sempre è più possibile organizzare all’ultimo minuto una rimpatriata in pizzeria né invitare gli amici per guardare insieme la partita in televisione. Se si è legati ad un’altra persona, tutto diventa più complicato e la conseguenza pratica è quella di essere sempre meno liberi di fare ciò che si desidera.

Amicizie. Non di rado capita che le coppie di fidanzati preferiscano frequentare altre coppie mentre evitano gli amici single. Questo significa che i rapporti sociali diventano più contenuti e meno variegati. Le persone che si conoscono da sempre, ma che non sono fidanzate, potrebbero non essere più gradite.



Tempo. Il fidanzamento ruba tempo alle proprie passioni e passatempi. Quando si è in coppia il tempo da dedicare agli hobby e al riposo per conto proprio è davvero pochissimo. Infatti, in genere, le donne chiedono ai propri compagni di accompagnarle a fare spese, in centro o dai genitori.

Obblighi. Quando si è in coppia e si è fidanzati bisogna ottemperare ad alcuni obblighi, come per esempio festeggiare le ricorrenze in famiglia, andare a far visita ai parenti e passare pomeriggi a chiacchierare con nipoti e cugini.

Abitudine. Avere una relazione stabile comporta anche altri problemi, fra i quali rientra la routine del rapporto che riduce l’interesse e la libido. Dopo qualche tempo, l’entusiasmo cala e subentra l’abitudine che rende tutto scontato e poco attraente.

6 Stress. Stare in coppia vuol dire anche sopportare le paturnie del proprio partner. I problemi sul lavoro, i malumori e i malesseri vengono, per forza di cose, riversati sulle compagne e sui compagni che diventano una sorta di parafulmine per tutto ciò che non va.

Carriera. I single hanno maggiori possibilità di fare carriera e di raggiungere buone posizioni lavorative. Infatti, quando si è fidanzati, si tende a trascurare maggiormente il lavoro e a concentrarsi di più sulla situazione sentimentale.

 

 

Leggi anche

Seguici