Questo sito contribuisce
all'audience di

 

I rapporti falliscono non perchè abbiamo smesso di amare, ma perchè abbiamo smesso di immaginare

Quando una storia d'amore finisce il problema non è il sentimento ma l'immaginazione

di Redazione

04 Gennaio 2014





rapporti di coppia e le relazioni sentimentali sono, da sempre, al centro dell’interesse di alcune discipline come la psicologia e la psichiatria. L’amore e le sue molte sfaccettature hanno suscitato l’interesse di personalità di spicco come Sigmund Freud e Carl Jung. Molti sono gli studi che si interrogano sul perchè spesso si smette di amare e le relazioni finiscono.

Secondo J. Hillmann, alla base della crisi di una relazione vi è l’immaginazione e quando questa crolla o scompare ha inizio la crisi: l’amore ammuffisce in sentimentalismo, dovere, noia. D’altra parte ben sappiamo quanto siano importanti  le immagini nella  personalità di ogni individuo. Quando vi è uno scambio reciproco e continuo di immagini, la relazione d’amore è felice ed appagante mentre, quando questo processo si arresta si passa alla routine e poi alla fine dell’amore.



La strada per continuare ad amarsi e a far vivere il rapporto a due si basa sull’immaginazione che deve sostenere il sentimento. E’ attraverso questa capacità che si riesce a stabilire un contatto molto forte ed importante con l’altro. Se ciò si interrompe o diventa meno intenso e l’amore si trasforma portando poi alla separazione e alla crisi.

Riuscire a salvare un rapporto non è impossibile, soprattutto se interviene in maniera tempestiva, affidandosi a dei seri professionisti, in questo caso agli psicoterapeuti, che sono in grado di sostenere la coppia nel percorso della riconciliazione.

I rapporti d’amore sono soggetti ad assorbire i problemi quotidiani ma anche la modificazione che avviene in ognuno di noi; col tempo, si cambiano alcuni aspetti del carattere e queste modificazioni hanno un ruolo fondamentale nell’equilibrio di coppia che, diventa sempre più precario e debole.

Non di rado, il sentimento si trasforma negli anni, passando da amore a risentimento e rabbia perché tutte le prospettive sono state disattese e ci si sente frustrati e delusi. Per reagire a questa situazione cercando di salvare la coppia, è necessario mantenere il dialogo, trovando insieme al partner una valida alternativa. La mancanza di comunicazione genera incomprensioni ed è alla base del risentimento che, spesso, caratterizza le relazioni a due.

Leggi anche

Seguici