Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Combattare il Cancro al Seno con il Crescione d’acqua

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Il tumore al seno è più frequente nel sesso femminile e rappresenta il 25 per cento di tutti i tumori che colpiscono le donne. Ecco le modalità di preparazione di un infuso particolarmente adatto per combattere il cancro al seno: Prendere una ciotola da 80 gr., versarci ...

di Redazione TuttaSalute.net

26 Settembre 2010





Il tumore al seno è più frequente nel sesso femminile e rappresenta il 25 per cento di tutti i tumori che colpiscono le donne. Ecco le modalità di preparazione di un infuso particolarmente adatto per combattere il cancro al seno:

Prendere una ciotola da 80 gr., versarci dentro una modesta quantità di crescione d’acqua, condire con quelsivoglia e mandare giù d’un fiato. Ne bastano poche foglie per ottenere l’effetto desiderato.



Ma cos’è il crescione d’acqua? Trattasi di pianta erbacea perenne dall’aroma gradevolmente piccante, pronta da gustare nelle insalate o da mixare come base per la preparazione di salse spiritose, contiene al suo interno “feniletil isotiocianato” ovvero un particolare composto capace di entrare in contrasto con la molecola che favorisce il progredire di una tra le patologie più devastanti per la donna, il cancro al seno.

Più la neoplasia è vascolarizzata, più sono le sostanze nutritive vaganti nella zona ad essa circoscritta e maggiore sarà l’estensione della massa tumorale; il processo in questione è governato dalla HIF (Hypoxia Inducible Factor, ndr.), una proteina cruciale per la crescita della patologia.

Il composto di cui sopra, il feniletil isotiocianato, abbondantemente presente nel crescione d’acqua, arresta tale andamento, privando il tumore dei composti nutritivi utili al suo sostentamento.

Leggi anche

Seguici