Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Vuoi dimagrire davvero? Ecco cosa non devi fare mai!

Tutti i segreti per dimagrire davvero ecco come fare e sopratutto ecco quel da non fare mai

di Redazione

28 Dicembre 2013





Secondo le ultime statistiche, anche in Italia il sovrappeso sta diventando un’emergenza sociale. Questo problema riguarda non soltanto gli adulti ma anche i bambini che,con sempre maggior frequenza, si trovano ad avere dei chili di troppo. Perché la dieta possa essere di successo, è fondamentale che venga prescritta da un dietologo o da un nutrizionista che stabilisca le esigenze caloriche in base al tipo di attività svolta.

In alcuni casi, il peso non diminuisce perché si compiono degli errori; vediamo cosa non fare mai per dimagrire davvero.

Per perdere peso in maniera sana, restando tonici, è indispensabile fare attività fisica. Dunque la prima cosa da non fare mai è quella di seguire una dieta senza muoversi a sufficienza. Per dimagrire davvero muoversi è la prima regola da rispettare. Basta invece andare a camminare a passo veloce, fare una corsa o una lunga passeggiata in bicicletta per smaltire calorie e migliorare la massa muscolare. Inoltre, frequentando una palestra è possibile seguire percorsi personalizzati studiati dall’allenatore ideali per snellire o rafforzare punti specifici.



In molti sono convinti che saltare i pasti sia un buon modo per perdere peso ma, si tratta di una convinzione errata. Non mangiando il metabolismo rallenta, si va incontro a cali di zuccheri e debolezza. E’ meglio invece fare cinque pasti al giorno che aiutano il senso di sazietà. La dieta deve essere ricca di verdura fresca e di frutta, utili per apportare sostanze indispensabili ma anche per introdurre benefiche fibre.

Fra gli errori da non compiere vi è quello di seguire diete troppo restrittive e punitive. Questi regimi alimentari sono snervanti ed inducono a compiere degli sgarri che poi si ripercuotono sulla perdita di peso. Quindi, è opportuno prevedere almeno una cena libera alla settimana con la possibilità di variare gli alimenti, concedendosi anche qualche delizia: un cucchiaio di marmellata la mattina o una fettina del formaggio prediletto.

Quando ci si concede un piccolo strappo, magari una bevanda zuccherata o una fetta di dolce, è importante ricordarsi di bilanciarla attraverso lo sport oppure rinunciando a qualche alimento nel pasto successivo.

Leggi anche

Seguici