Questo sito contribuisce
all'audience di

 

7 cattive abitudini più dannose per i denti

Denti belli, bianchi, dritti e perfetti, sogno di tutti ecco come averli iniziando a scartare le 7 abitudini errate. Non le conosci? Eccole

di Redazione

14 Novembre 2013





I nostri denti sono sottoposti, ogni giorno, ad azioni che minano la loro salute e che alla lunga potrebbero causare dei problemi. Le abitudini pericolose sono molto diffuse e riguardano anche regole base, come il lavarsi i denti dopo i pasti.

Vediamo quali sono le 7 più dannose.

Igiene. I denti devono essere lavati dopo ogni pasto. Bisognerebbe evitare di spizzicare durante il giorno, soprattutto se non si ha la possibilità di utilizzare lo spazzolino o il collutorio. I denti devono essere lavati con cura, spazzolando dalla gengiva verso fuori; i dentisti suggeriscono di ripetere ogni movimento minimo cinque volte.

Spazzolino. Lo spazzolino deve essere cambiato periodicamente, meglio una volta ogni tre mesi. Inoltre, deve essere di durezza media e non deve lesionare le gengive né creare problemi allo smalto.



Piercing. I piercing alla lingua e i brillantini applicati ai denti possono creare delle lesioni alla smalto, rendendo il dente più vulnerabile e meno resistente.

Mangiare di notte. Una ricerca condotta dall’Università di Copenaghen ha dimostrato che le persone che consumano spuntini di notte, quindi fuori pasto, hanno una percentuale più alta di patologie dentarie. E’ stato evidenziato che sono maggiormente soggetti a carie ed altri interventi, come per esempio le devitalizzazioni. Alla base di tutto questo vi è il fatto che durante la sera, la bocca produce una quantità inferiore di saliva, con conseguente impossibilità di rimuovere i residui di cibo.

Le bibite gassate. Consumare grandi quantità di bevande dolci gassate può contribuire all’usura dello smalto dentale. E’ fondamentale limitare l’utilizzo di bevande contenenti anidride carbonica e zuccheri anche perché queste contribuiscono allo sviluppo delle carie.

Visite. Ogni sei mesi è consigliabile recarsi dal dentista per effettuare una visita di controllo e praticare l’igiene. Questa pratica permette di individuare eventuali carie e altri problemi dentali.

Usi impropri. I denti non devono essere impiegati per mangiare le unghie, per mordere penne o matite. Questo comportamento ha infatti, delle importanti conseguenze negative sulla struttura del dente ed in particolare dello smalto.

Leggi anche

Seguici