Questo sito contribuisce
all'audience di

 

5 bevande antistress: calmano ansia, tensione e nervosismo

Le bevande antistress, poco utilizzate per questo scopo, ma veramente efficaci, in grado di calmare ansia, tensione e nervosismo.

di Daniele Lisi

08 Ottobre 2013





Bicchiere di latteLe bevande antistress, poco utilizzate per questo scopo, ma veramente efficaci, in grado di calmare ansia, tensione e nervosismo. Lo stress, una condizione in grado di minare l’equilibrio del più equilibrato degli uomini, e anche delle donne ovviamente, una condizione che può avere svariate cause, il più delle volte legate al lavoro, ad una vita poco soddisfacente, ad un rapporto che si va consumando, ad un eccessivo carico di lavoro, insomma ad una serie di eventi che, in buona parte, sfuggono al nostro controllo. In un periodo di crisi economica come l’attuale, lo stress è strettamente legato alle difficoltà economiche che stanno stravolgendo la vita di un sempre crescente numero di famiglie, e contro questo stress non vi sono rimedi efficaci, rimedi risolutivi, ma è possibile fare qualcosa per cercare di  ridurne gli effetti negativi.

Tra questi, l’amore potrebbe essere una soluzione, ma il condizionale è d’obbligo in quanto c’è un vecchio adagio, mai smentito e semmai sempre confermato dai fatti che recita: “l’amore non vuole pensieri”, e così è in effetti. Altra soluzione potrebbe essere un po’ di attività fisica: camminare distende perché aiuta a metabolizzare lo stress, favorisce la produzione di serotonina, la molecola del buonumore, libera la mente dai cattivi pensieri, solo che  si potrebbe non trovare la forza, o meglio, lo stimolo giusto per andare a spasso, per cui è un rimedio che solo in pochi riescono ad adottare.



Cioccolata caldaScartando i farmaci che dovrebbero essere l’ultima risorsa, la così detta  ultima spiaggia, che in tutti i casi devono necessariamente essere prescritti da un medico, perché in questo caso l’automedicazione potrebbe rivelarsi un disastro, restano alcune bevande che possono anche avere effetti  sorprendenti, in quanto ricche di sostanze che aiutano a ridurre significativamente lo stress. Ma vediamo quali sono.
Un bel bicchiere di latte, ovviamente per coloro che non hanno problemi di intolleranza al lattosio, può essere di grande aiuto in quanto contiene una sostanza, il triptofano,  che una volta metabolizzato si trasforma in serotonina, la molecola del benessere, in grado di dare un bel colpo di spugna allo stress. Inoltre, il latte contiene calcio, magnesio e potassio, tutte sostanze  in grado di abbassare la pressione che, come è noto, nei soggetti stressati è decisamente a livelli più alti del normale.

Una cioccolata calda, che grazie anche al suo soave profumo che tutto pervade, riesce a rimettere le cose a posto molto rapidamente. Inoltre, il cioccolato stimola il cervello a rilasciare dopamina e oppioidi in grado allentare la tensione e, inoltre, una bevanda calda è inconsciamente sinonimo di piacere, di benessere, per cui la tensione e lo stress sono destinati a lasciare lo spazio ad una sensazione di serenità.
Il tè nero, da bere al posto del caffè. Secondo  uno studio dell’University College of London (Gran Bretagna),  se assunto 4 volte al giorno per 6 settimane, contribuisce  a mettere KO il cortisolo, l’ormone dello stress, e quindi si riesce a riprendere gradatamente il controllo della situazione.

Il tè verde, ricco di teaina, una sostanza che induce una aumento della produzione delle onde alfa ad parte del cervello che favoriscono la distensione e, quindi, allontanano rapidamente lo stress.
Te verdeInfine, la bevanda più  comune in assoluto, un bel bicchiere di acqua fredda, non ghiacciata, altrimenti si potrebbero avere problemi di altro genere.  Da bere prima della passeggiata citata all’inizio, in quanto stimola la circolazione e, complice anche l’aria fresca  che si respira camminando, stimola la produzione di endorfine, le molecole che riducono lo stress e  inducono una sensazione di calma e serenità.

Quindi, evitare di ricorrere subito ad un supporto farmacologico che per la stragrande maggioranza delle situazioni non è la soluzione giusta, e affidarsi a soluzioni naturali, che nel peggiore dei casi, male non fanno.

Leggi anche

Seguici