Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come nascondere le imperfezioni

Il trucco è un grande alleato delle donne perchè permette di sfoggiare un incarnato omogeneo e perfetto. Per nascondere le imperfezioni, bisogna conoscere qualche segreto ed impiegare prodotti di qualità che rispettino la cute e garantiscano un effetto il più possibile naturale.

di Redazione

05 Settembre 2013





Ottenere un make up naturale, che esalti la bellezza e nasconda i piccoli difetti e le imperfezioni non è impossibile da realizzare, soprattutto se si conoscono i segreti del camuflageIl camouflage è una tecnica di trucco correttivo,  utilizzata per nascondere i difetti del viso ed utilizzato per mimetizzare arrossamenti della pelle, vitiligine, ustioni, cicatrici, segni lasciati dall’acne, macchie scure .

Inutile dirlo, il primo passo è quello di curare la pelle con la detersione quotidiana; ogni sera, prima di andare a letto, bisogna struccarsi utilizzando un buon prodotto delicato. E’ poi necessario applicare una crema lenitiva o antirughe, in base al proprio tipo di pelle.



Anche la mattina, è opportuno stendere un velo di crema e poi procedere con il trucco. L’obiettivo è quello di nascondere le imperfezioni, come per esempio i pori dilatati o eventuali brufoli. Per riuscirci è opportuno non esagerare con il fondotinta o il correttore, per non avere un effetto “mascherone”. La salute della pelle è determinata anche dalla qualità dei prodotti impiegati; quando si scelgono fondotinta o ciprie, è importante che siano rispettosi della nostra cute; in particolare, il fondotinta deve essere sempre traspirante, in modo che la pelle abbia l’opportunità di respirare.
Fondamentale scegliere il colore più adatto sia per il correttore che per il fondotinta; in caso di dubbio, è bene ricordarsi che non dovrebbe mai essere troppo differente rispetto al colorito naturale.

Dopo aver applicato il fondotinta, il passo successivo è l‘applicazione della terra; se vi piace, date anche una leggera passata di fard, cercando di ottenere un effetto naturale. Infatti, non di rado, il fard viene utilizzato in quantità eccessive, col rischio che il risultato finale sia troppo evidente e quindi anche poco realistico.Un prodotto indispensabile per nascondere le imperfezioni è la cipria che, può coprire molto bene piccole cicatrici o punti neri.

Il camouflage non può prescindere dall’impiego di prodotti antilucido, particolarmente indicati per chi ha una pelle grassa oppure mista. In commercio si trovano numerosi prodotti ideali per evitare questo antiestetico effetto che durano per molte ore.

Leggi anche

Seguici