Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Alimentazione e masticazione, i consigli del Consorzio D32

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); L’importanza di una masticazione corretta fin da quando si è piccoli è conosciuta a tutti, ma forse non tutti sanno quali sono le conseguenze di una cattiva masticazione. Può portare a disturbi digestivi, a gravi casi di cattivo assorbimento dei cibi, a ulcere, dolori e bruciori ...

di Valeria Bonora

04 Settembre 2013





L’importanza di una masticazione corretta fin da quando si è piccoli è conosciuta a tutti, ma forse non tutti sanno quali sono le conseguenze di una cattiva masticazione. Può portare a disturbi digestivi, a gravi casi di cattivo assorbimento dei cibi, a ulcere, dolori e bruciori gastrici, infezioni fino a crescite ritardate nei bambini.

Gli specialisti D32 non si occupano solo di denti, ma anche di correggere un difetto che può ripercuotersi su tutto l’organismo. La figura del dentista troppo spesso è vista come una sorta di cura solo per quando si presenta il male ai denti, ma ancora troppo poche volte si pensa al dentista come a un medico che può prevenire le malattie non solo dentali.

Con un controllo attento dell’alimentazione, della corretta igiene dopo ogni pasto, dell’uso del fluoro e dei sigillanti e con la rimozione delle abitudini viziate, come il succhiarsi il pollice o la respirazione a bocca aperta, il bambino può avere, già a partire dai 3 anni, un’ottima chiusura dei dentini. Ciò gli permette una masticazione giusta, perfetta e senza carie.

L’allineamento dei denti è importante correggerlo fin da piccoli, per questo è importante portare i bambini ai controlli periodici dal dentista e dall’ortodonzista che sapranno valutare i vari gradi di occlusione dentale e la necessità di intervenire per correggere eventuali difetti masticatori, evitando la predisposizione alla carie, alle malattie parodontali come la piorrea, ai disturbi dell’articolazione temporo-mandibolare, ma non solo, anche ai problemi più gravi come ad esempio i disturbi all’udito, le cefalee o i dolori alla colonna vertebrale.



A parlare di questi problemi dentali è il Dott. Marco Finotti, libero professionista presso il Centro Medico Vesalio di Padova, accreditato a Consorzio D32: «Per riuscire a prevenire danni da adulti e a diminuire la possibilità di disfunzioni metaboliche, è importante curare i denti fin da quando si è piccoli. Ma la cura e l’igiene devono assolutamente continuare una volta che si cresce. L’aver prevenuto carie o addirittura problemi anche più seri non vuol dire permettersi di abbassare la guardia».

Un adulto che abbia cura della propria alimentazione e che sia in grado di evitare i cibi che potrebbero danneggiare la propria dentatura, permette ai propri denti di mantenersi sani e addirittura di rinforzarsi grazie ai preziosi “contributi” procuratigli dagli alimenti di cui si nutre. Non solo, gli specialisti D32 ci tengono a precisare che la masticazione, la digestione e il metabolismo di un uomo adulto che abbia prevenuto qualsiasi eventuale danno in età giovanile, mantenendo sempre alta la guardia, svolgeranno la propria funzione in maniera regolare ed estremamente efficace.

Consorzio D32 riunisce studi dentistici che sostengono e promuovono la qualità delle cure odontoiatriche. Ricerca, professionalità e innovazione per garantire servizi e tecnologie innovative, ma sopratutto il Consorzio D32 è in grado di assistere quelle persone che richiedono attenzioni particolari, come gli anziani e i bambini.

CONSORZIO D32

Trova lo studio accreditato più vicino a te!

www.consorzio-d32.it

info@consorzio-d32.it

Leggi anche

Seguici