Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Tagli capelli, è scoppiata la braid mania. Ecco come farle

Le trecce una tendenza senza fine ecco come avere una capigliatura da manuale

di Redazione

26 Agosto 2013





La nuova tendenza del momento in fatto di capelli, riguarda le trecce. Si parla già di braid mania che ha conquistato tutte: star e non.

Esistono varie tipologie di trecce, da quelle più semplici a quelle più complicate e articolate; si possono scegliere in base all’abito indossato, alla lunghezza dei capelli e alla propria manualità. Le più esperte possono sfoggiare una bellissima capigliatura in stile afro, ossia con tante treccine ordinate, fermate da un elastico colorato. E’ poi possibile fermarle in una coda oppure raccoglierne soltanto una parte.

Per fare le trecce è fondamentale pettinare per bene i capelli, procurarsi un elastico colorato e magari un fermacapelli per un ulteriore tocco chic. Se desiderate realizzare la treccia alla francese, cioè quella che inizia alla sommità del capo e prosegue fino alla nuca, è bene esercitarsi in modo che l’acconciatura finale sia ordinata ed omogenea. Dopo aver pettinato tutta la chioma, si parte formando tre ciuffi, di pari consistenza, in cima alla testa; mentre si scende, è necessario utilizzare i capelli che si trovano a destra e a sinistra in modo che tutti i ciuffi vengano intrecciati.



E’ molto importante che la treccia sia uniforme e che sia tirata, ma sempre senza esagerare. Quando si arriva alla fine, si aggiungono le ultime ciocche e si conclude con l’elastico. Per completare, si può coprirlo con un nastro o con un ferma capelli. Se la treccia è molto lunga, può essere sollevata e fermata con un accessorio raffinato.

In alternativa è possibile fare due grosse trecce ai lati del volto; questa capigliatura è molto bella anche per chi ha la frangia. Prima di iniziare ad intrecciare i capelli, è opportuno pettinarli con cura e avere a disposizione degli elastici. Dopo aver suddiviso la chioma in due precise metà, si suddivide l’area in tre ciocche dello stesso spessore e si procede ad intrecciare; lo stesso discorso per l’altra parte della chioma. Se si vuole ottenere un effetto più sbarazzino, è possibile utilizzare elastici di colori e fogge differenti.

 

Leggi anche

Seguici