Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Perché il mare fa miracoli per la salute

Andare al mare fa bene, può persino essere miracoloso ecco perchè

di Redazione

12 Agosto 2013





Il mare è un ambiente unico e benefico nel quale il nostro organismo si rigenera e si rilassa.

Le vacanze al mare, oltre ad essere un momento di divertimento, sono utili per alleviare alcuni malesseri, come per esempio problemi dermatologici e le allergie respiratorie. I campi nei quali il mare apporta benefici alla nostra salute non finiscono così ma comprendono l’osteoporosi, la ritenzione idrica e le patologie di tipo reumatico.

L’aria marina è ricca di iodio, di potassio e di altri sali minerali che si sviluppano in seguito all’azione dell’acqua sulla riva, questo fenomeno è ancora più evidente quando il mare si infrange sugli scogli. Quando si sta a riva, si può usufruire di un aerosol salutare a costo zero utile per tutti ed in particolare per chi ha problemi di tipo respiratorio.

Al mare si migliora la circolazione e diminuisce la ritenzione idrica. Per ottenere questi benefici, è sufficiente camminare con le gambe immerse nell’acqua oppure posizionarsi sul bagnasciuga sfruttando il massaggio della risacca. L’acqua marina, ricca di sali, favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso, combattendo contemporaneamente anche il gonfiore. Se si soffre di cattiva circolazione e vene varicose, è bene proteggere le gambe dall’azione diretta dei raggi, prediligendo le ore meno calde o stando spesso in acqua e sotto l’ombrellone. Per accentuare l’effetto benefico dell’acqua di mare, è opportuno praticare attività fisica e seguire una dieta ricca di acqua e verdura.



Le vacanze al mare portano giovamenti anche a chi soffre di osteoporosi. Questa è fra le patologie più pericolose perchè non dà sintomi e spesso viene scoperta quando ha già procurato numerosi danni. Per combattere questa malattia, nota anche come “ladro silenzioso”, è fondamentale l‘esposizione solare, da effettuare sempre con i dovuti accorgimenti. E’ bene evitare le ore centrali della giornata, cioè quelle comprese fra le 11.00 e le 16.00, utilizzando anche una crema solare adeguata.

raggi del sole hanno un’importanza fondamentale perchè favoriscono la produzione di vitamina D che è indispensabile per la salute delle ossa. Il sole è benefico a tutte le età, nei bambini previene il rischio di rachitismo e garantisce un corretto sviluppo scheletrico. Il sole è ideale per il benessere fisico ma anche per quello psicologico perchè migliora l’umore e ci rende più rilassati e felici.

L‘acqua marina è un valido aiuto anche per la nostra cute e chi soffre di problemi come arrossamenti o eczemi. Questi benefici sono possibili grazie alla presenza di alcune sostanze, tra le quali il sodio; i bagni al mare, salvo diversa indicazione specialistica, sono indicati anche per i pazienti affetti da psoriasi o da chi deve curare delle ferite.

In spiaggia, si può sfruttare anche la sabbia che diventa un buon supporto per camminare o correre, smaltendo molte calorie. E’ adatta anche per ottenere un effetto benefico se si soffre di artrosi o di problemi reumatici; alcune sabbie sono particolarmente calde e quindi più adatte per effettuare le sabbiature.

I numerosi effetti positivi che il mare sortisce sulla nostra salute sono alla base dei centri di talassoterapia dove è possibile immergersi in speciali piscine usufruendo di percorsi benessere appositamente studiati per ritrovare la perfetta forma fisica e la salute.

Leggi anche

Seguici