Questo sito contribuisce
all'audience di

 

I rapporti occasionali generano depressione

Spesso e volentieri si cercano rapporti occasionali ma la ricerca scientifica rivela un qualcosa di scioccante. I rapporti occasionali generano depressione ecco perchè

di Redazione

02 Agosto 2013





Una ricerca scientifica condotta negli Stati Uniti dall’Università di Sacramento ha evidenziato che i rapporti sessuali occasionali sono alla base di uno stato di disagio psicologico e fisico. Lo studio, che ha coinvolto 4mila volontari , ha interessato persone con un’età compresa fra i 18 e i 30 anni; i risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica The journal of sex research.

I ricercatori hanno evidenziato che coloro i quali hanno avuto dei rapporti occasionali nell’ultimo mese presentano minore autostima ma anche un grado inferiore di felicità rispetto a chi non aveva vissuto situazioni simili. Gli intervistati che hanno avuto esperienze di relazioni con sconosciuti spesso accusano stress, ansia da prestazione e periodi di depressione.

Inoltre, i rapporti con sconosciuti presentano anche un altro grave inconveniente, quello legato alla trasmissione delle malattie sessuali; fra queste, oltre all’Aids, anche il papilloma virus e altre infezioni. Non di rado le conseguenze riguardano anche il restare incinta con tutte le conseguenze del caso.



E’ bene sottolineare che i rapporti occasionali non devono essere per forza giudicati negativamente in particolare se si ci si protegge, utilizzando il preservativo e tutte le precauzioni necessarie. Lo studio, come ha sottolineato la ricercatrice Bersamin, non vuole dimostrare che il sesso occasionale vada di pari passo con problemi di tipo psicologico perchè è necessario approfondire il tema con ulteriori e più approfondite ricerche.

Lo studio potrebbe indicare che chi sta attraversando un momento particolarmente difficile della propria vita non ottiene nessun beneficio dall’intrecciare una relazione “mordi e fuggi”. I risultati potrebbero essere spiegati anche alla luce di alcune convinzioni etiche; fra tutte, vi è la tendenza a considerare positivamente un uomo che ha numerose donne . Lo stesso discorso non può essere applicato all’universo femminile dove ancora, chi ha più partner viene giudicata in maniera negativa .

Leggi anche

Seguici