Questo sito contribuisce
all'audience di

 

7 cose curiose sul seno delle donne

Il seno femminile è stato sempre una caratteristica importante sia per l’uomo che per la donna stessa.

di Daniele Lisi

01 Agosto 2013





Seno femminileIl seno delle donne, l’organo ghiandolare che meglio le rappresenta,  così come avviene in tutti gli euteri, ovvero coloro che hanno il seno  in posizione esterna e perfettamente in evidenza. Nelle donne poi, il seno assume una rilevanza del tutto diversa, sia perché è associato alla maternità dal momento che è l’organo femminile deputato all’alimentazione della prole, sia perché  assume una valenza sessuale non trascurabile, in quanto essendo appunto un organo che le differenzia dai maschi e che oltre tutto è perfettamente in evidenza, stimola inevitabilmente il desiderio.

Ma a parte queste considerazioni di carattere generale, il seno femminile, soprattutto se di dimensioni generose, è particolarmente apprezzato dagli uomini perché, in sostanza, rappresenta un legame indissolubile legato al ricordo infantile, quando il seno della mamma era la sua fonte di sostentamento e rappresentava quindi anche un porto sicuro in cui rifugiarsi.

Il seno femminile è stato sempre una caratteristica importante sia per l’uomo che per la donna stessa. Vi sono poi alcune cose curiose che riguardano quest’organo femminile, cose che non tutti sanno. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Si accennava prima a dimensioni di seno generose, ma queste della brasiliana Sheyla Hersey sono decisamente fuori dal comune, visto che la ragazza in questione detiene con un bel 38 la misura più grande al mondo. Per assicurarsi questo record, regolarmente registrato dal Guiness World Record, si è sottoposta a ben 9 interventi di chirurgia estetica, decisamente fuori dalla norma.

Le misure del seno sembrano essere in continuo aumento, visto che in 50 anni si è passati dalla B alla E. Gli esperti attribuiscono questa crescita, diciamo così, ad una serie di concause esterne quali il cambiamento del tempo, la sempre più frequente assunzione di farmaci a base di ormoni, ambiente ecologico e altro ancora.



Sheyla Hersey, una dimensione esagerataOpinione non condivisa dalle aziende che producono intimo le quali attribuiscono questa presunta crescita al fatto che molte donne per anni hanno indossato misure errate. È tuttavia innegabile che una crescita c’è stata e, oggettivamente, è sotto gli occhi di tutti.

Gli scienziati hanno dimostrato che il seno sinistro è più grande di quello destro, anche se in maniera impercettibile, ma la differenza esiste. Cosa che invece non si verifica negli uomini che hanno praticamente seni uguali.
Quando incontra una donna l’uomo da una occhiata al seno, più o meno insistita, e questo è un riflesso naturale e, il più delle volte anche involontario, anche se non tutti possono essere d’accordo. La cosa curiosa, invece, è che secondo  i ricercatori della Vellington University, l’ammirazione del seno di una donna anche se solo per qualche minuto, allunga la vita, e questa se fosse vera, sarebbe una splendida notizia, praticamente l’utile e il dilettevole.

Se si volesse stilare una classifica in base alla misura del seno, le donne inglesi si classificherebbero al primo posto in quanto a generosità, seguite da danesi e olandesi. Lo dice uno studio di alcune aziende produttrici di intimo.
Altra curiosità. Un seno normale, ovvero di misura media, rappresenta il 4-5% del peso di una donna grassa e l’1% del peso di una donna magra. Ovviamente, molto Senodipende anche dalla struttura fisica di ciascuna donna che può essere anche molto diversa da soggetto a soggetto, ma in linea di massima le percentuali quelle sono. Ovviamente si parla di seni naturali, ovvero che non abbiano subito interventi di chirurgia estetica.

Infine, l’intervento per aumentare le dimensioni del seno è certamente  l’intervento di chirurgia estetica più praticato in assoluto. Negli Stati Uniti almeno 2 milioni di donne hanno protesi al seno, e questo in un certo senso conferma  il fatto che le sue diemensioni sono importanti, non solo per gli uomini, ma anche per le donne.

Leggi anche

Seguici