Questo sito contribuisce
all'audience di

 

7 regole per non restare single questa estate

L’estate è da sempre considerata la stagione dell’amore, le relazioni iniziate sotto l’ombrellone spesso sono le relazioni della vita.

di Daniele Lisi

24 Luglio 2013

Alla fine l’estate è arrivata, e se si è single spesso questo è il momento giusto per fare nuove amicizie, per cercare di cambiare il proprio stato, ovvero passare di single a impegnati. L’estate è da sempre considerata la stagione dell’amore, le relazioni iniziate sotto l’ombrellone o sulla battigia erano una specie di cult, spesso erano le relazioni della vita, e questo era valido soprattutto negli anni passati. Ora i tempi sono cambiati, ma l’estate continua ad essere la stagione più favorevole per fare nuove conoscenze e, non è detto, che si possa iniziare un rapporto non solo occasionale.

A parte  il periodo che come detto è tra i più favorevoli, se si vuole trascorrere una estate non da single, è necessario anche  creare i giusti presupposti affinché questo possa accadere. E allora, look perfetto, e questa è una regola assolutamente bipartisan, ovvero che si adatta a entrambi i sessi, disponibilità a fare nuove conoscenze, voglia di divertirsi sempre con la testa sulle spalle ovviamente, e a questo punto la caccia è aperta, e questo vale sia per le prede che per i cacciatori, soggetti completamente intercambiabili.

Se si è parte di una comitiva, è necessario fare delle scelte, anche a costo di sembrare poco amico, e questo soprattutto se la comitiva è monosex. Liberarsi in un certo senso di chi potrebbe essere d’ostacolo nel fare nuove amicizie, ma fare anche attenzione alle eventuali nuove frequentazioni. Essere accorti nelle scelte non vuol dire essere bacchettoni, ma semplicemente vuol dire essere prudenti, visto che non sempre si può essere assistiti dalla buona sorte.

BallareSe si è troppo timidi e quindi si è in difficoltà a prendere l’iniziativa, la soluzione potrebbe essere quella di farsi notare. Curare quindi molto il proprio look, cercare sempre di essere attraenti e affascinanti, e sicuramente ci sarà qualcuno o qualcuna che si accorgerà di voi e non si farà sfuggire l’occasione di prendere l’iniziativa. A quel punto, rotto il ghiaccio, la strada del primo approccio sarà tutta in discesa. Poi sarà quel che sarà, l’importante è l’inizio.

Non è stato possibile andare in vacanze e si è rimasti in città: nessuna paura, perché anche in questo caso le possibilità di incontro sono infinite. Al parco a fare jogging, o se si ha la fortuna di dividere la propria esistenza con un amico cane, a spasso con lui che, molto più di quanto si posa pensare, è un vero passepartout, una chiave universale in grado di aprire le porte a  nuovi incontri. Se invece l’amico cane non è disponibile, vi è sempre il fido PC in grado di aprire una infinità di porte. Le relazioni iniziate online sono quelle che statisticamente durano di più, hanno maggiore successo in assoluto.

La spiegazione è semplice, infatti quando si chiacchiera nascosti dietro un monitor si è più portati ad aprire il proprio cuore ad essere se stessi, per cui più facilmente si consolidano quei rapporti tra persone, tra avatar, che hanno le stesse passioni, gli stessi interessi, che in sostanza hanno maggiori affinità. Ovviamente, è necessario prestare anche la massima attenzione, perché l’anonimato può anche riservare delle terribili sorprese, per cui una certa prudenza è d’obbligo.

Finalmente si è arrivati alla prima uscita. È arrivato il momento di fare meglio la propria conoscenza, e quale occasione migliore della tradizionale cenetta in un Seduzioneristorantino caratteristico poco affollato, dove è possibile estraniarsi completamente da tutto il resto. La tavola, il più delle volte, è la migliore consigliera. Solitamente è in quella occasione che si esprime meglio la propria personalità, ci si da in pasto alla persona che si ha di fronte, tanto per  restare in argomento. A tavola difficilmente ci si nasconde, ed è quindi facile farsi conoscere. In tutti i casi, è bene fare le cose con calma, senza fretta, perché questa è quasi sempre una cattiva consigliera.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici