Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come perdere peso senza fatica, ecco la dieta perfetta

L’alimentazione deve essere varia e equilibrata, in modo da assumere tutto ciò che serve all’organismo, senza particolari limitazioni.

di Daniele Lisi

23 Luglio 2013





DimagrirePerdere peso senza fatica, la ricerca affannosa della dieta miracolosa in grado di fare in pochi giorni ciò che non si è fatto durante l’inverno, impresa se non proprio impossibile  decisamente complicata. L’estate non è solo alle porte, ormai ha varcato l’uscio di casa, per cui l’esigenza di porre rimedio ad una condizione disastrosa in vista della prova costume che si sa  sarà un completo fallimento, diventa ogni giorno più impellente. Affidarsi ad una dieta estrema, di quelle che promettono miracoli e che al tempo stesso nascondono una serie di insidie per la salute, è un errore. La scelta migliore è quella di affidarsi ad un dietologo esperto che saprà trovare la soluzione migliore in base alle esigenze di ciascuno.

Tuttavia, anche così, inutile aspettarsi miracoli, anche perché la famosa bacchetta magica non è ancora stata inventata, esiste solo nelle fiabe, però con un po’ di pazienza e tanta costanza, si potranno ottenere dei buoni risultati, anche se per raggiungere il top della forma, si dovranno aspettare alcuni mesi. Va bene lo stesso, vuol dire che ci si sarà avvantaggiati per l’anno successivo.
In tutti i casi, pur dovendosi accontentare di quello che verosimilmente sarà possibile ottenere, è possibile anche dare una mano cercando di cambiare il proprio stile di vita e, ovviamente, il regime alimentare.

Prima colazioneEvitare quindi, e  questo è un obbligo non negoziabile, i tanti snack, merendine e cose simili che il più delle volte sono i veri responsabili dell’incremento ponderale, sempre che non vi siano problemi di altro tipo. Inutile quanto sbagliato eliminare alcuni alimenti naturali e pensare che affidarsi solo alle proteine della carne sia una soluzione. Sarebbe la scelta più infelice in assoluto in quanto la carne deve essere limitata drasticamente, non per la dieta, ma perché rappresenta un serio rischio cancerogeno e quindi il suo consumo non dovrebbe andare oltre le 4-5 volte al mese, che si tratti di carne bianca o rossa  è del tutto ininfluente.



L’alimentazione deve essere varia e equilibrata, in modo da assumere tutto ciò che serve all’organismo, senza particolari limitazioni, se non per le dimensioni delle porzioni. Iniziare il pasto con alimenti ricchi di fibre, come i finocchi o altre verdure crude ad esempio, in grado di dare prima un senso di sazietà, così come non saltare mai i pasti, evitando anche di farli in fretta, in piedi o davanti al computer mentre si lavora.

Iniziare sempre la giornata con una colazione completa, da consumarsi comodamente seduti a tavola, a base di yogurt e latte magro, fette biscottate, cereali, frutta e succhi di frutta naturali, evitando i confezionati perché troppo ricchi di zuccheri. Una buona colazione da l’energia necessaria ad affrontare la giornata, e oltre tutto la si smaltirà anche più facilmente. L’ideale è fare tre pasti principali e due spuntini, questi ultimi meglio se a base di frutta, evitando ovviamente i soliti maritozzi o cornetti al bar, anche se questo potrà per alcuni rappresentare un sacrificio.

Evitare di fare la solita visita serale al frigorifero per dargli la buona notte. È necessario non mangiare nelle ore immediatamente precedenti il riposo Camminatanotturno. Infine, eliminare il sale, o al limite ridurlo drasticamente, perché causa di ritenzione idrica e, per lo stesso motivo, bere almeno un paio di litri di acqua durante la giornata.
Infine, ma questo non vuol dire che si tratti di una cosa meno importante della sana alimentazione, un po’ di sana attività fisica che non vuol dire dover passare delle ore in palestra, perché basta camminare a passo veloce per almeno 30-40 minuti tutti i giorni per dare una scossa al metabolismo che così brucerà più calorie, a tutto vantaggio del peso forma. L’attività fisica di tipo aerobico o cardiovascolare è quella più indicata per far perdere peso quindi, nessuna scusa, gambe in spalla, e buona passeggiata a tutti.

Leggi anche

Seguici