Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come dimagrire velocemente, ecco qualche trucchetto

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Dimagrire è il cruccio di moltissime persone, farlo in tempi brevi è il sogno di altrettante che per realizzarlo sarebbero disposte a tutto. Chi ha problemi di grasso ed è sovrappeso, di solito, con l’arrivo della bella stagione inizia a disperare, il tempo stringe e poter ...

di Ilaria

08 Luglio 2013





Dimagrire è il cruccio di moltissime persone, farlo in tempi brevi è il sogno di altrettante che per realizzarlo sarebbero disposte a tutto. Chi ha problemi di grasso ed è sovrappeso, di solito, con l’arrivo della bella stagione inizia a disperare, il tempo stringe e poter indossare abiti estivi e costumi da bagno spesso diventa un’impresa.

Ora vediamo cosa si può fare affinché l’ago della bilancia indietreggi e lascia la striscia rossa del sovrappeso.

E’ bene annotare tutto ciò che si ingerisce sia che si tratti di alimenti sia che si tratti di bevande. Tenendo sotto controllo la propria alimentazione, è più facile vedere dove si sgarra e dove è possibile porre rimedio.



Assumere integratori e vitamine secondo una ricerca dell’International Journal of Obesity, induce a mangiare meno, infatti probabilmente si è portati a mangiare esageratamente quando l’organismo sente la mancanza di alcune sostanze nutritive.

Per soddisfare il famoso detto “anche l’occhio vuole la sua parte”, si deve mangiare in piatti piccoli, dove il cibo risulta all’apparenza più abbondante e dà una sensazione di maggiore appagamento e sazietà.

Altro piccolo strattagemma per non abbuffarsi quando si va a mangiar fuori con altre persone, è quello di sedersi lontano da dove vengono serviti i vassoi, la tentazione di riempirsi il piatto andrà scemando man mano che gli altri commensali si servono.

Evitate il sale, principale responsabile della ritenzione idrica, è possibile sostituirlo con le spezie e con il pepe, danno sapore ed alcune accelerano anche il metabolismo.

Dormite a soddisfazione, perché chi dorme poco generalmente è nervoso e stressato. Come è ovvio chi è sotto pressione è più incline ad assumere più cibo rispetto a quello necessario.

Leggi anche

Seguici