Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come eliminare le maniglie dell’amore

L’attività fisica per eccellenza, quella che più di ogni altra fa perdere peso, è la corsa o jogging, e con essa anche tutte le altre di tipo aerobico o cardiovascolare.

di Daniele Lisi

04 Giugno 2013

Maniglie dell'amoreLe maniglie dell’amore che, contrariamente al loro nome, non sono affatto qualcosa di romantico o sexy,  possono essere eliminate, ma per questo è necessario  adottare una serie di strategie che si avvalgano di dieta e attività fisica, il binomio perfetto per avere ragione di quell’antiestetico filo, più o meno consistente, di ciccia che staziona principalmente sui fianchi. Per prima cosa, quindi, è bene dare una riorganizzazione alla dieta di tutti i giorni, senza quindi dover per forza ricorrere a qualcosa di più estremo o eccessivamente penalizzante. L’importante è eliminare tutto ciò che fa perdere il controllo del peso corporeo, come ad esempio i tanti e vari snack che spesso fanno compagnia nel corso della giornata. Si tratta di alimenti dei quali è necessario fare a meno in quanto non promettono nulla di buono, in particolar modo dal punto di vista qualitativo.

Poi ridurre le porzioni di carboidrati che però sarà meglio bandire dal menù della sera, sostituendoli con proteine, frutta e verdura. Per le proteine, dare la preferenza al pesce e alle proteine di origine vegetale, limitando drasticamente il consumo di carne che, lo ricordiamo per l’ennesima volta, non dovrebbe superare le 4-5 volte al mese, a prescindere che si tratti di carne bianca o di carne rossa. Una volta riordinata la dieta di tutti i giorni, il paso successivo riguarda l’attività fisica, e qui vengono le dolenti note, almeno per alcuni, che devono fare i conti con lo spirito del sedentario che è in loro.

JoggingL’attività fisica per eccellenza, quella che più di ogni altra fa perdere peso, è la corsa o jogging, e con essa anche tutte le altre di tipo aerobico o cardiovascolare, come la marcia, la camminata veloce, la cyclette, il nuoto e così via. Se si è in buone condizioni di salute, cosa che deve comunque essere preventivamente accertata dal medico curante, la corsa è e resta sempre la prima scelta, considerando anche che non prevede alcun investimento in termini di attrezzature o abbonamenti  di sorta, tranne che per l’acquisto di un paio di scarpette adatte, condizione essenziale per non incorrere in infortuni che potrebbero essere anche parecchio fastidiosi oltre che dolorosi.

L’alternativa è rappresentata dalla camminata veloce, ma in questo caso sarà necessario dedicarvi un tempo maggiore.  Sia che si tratti di jogging che di camminata veloce, è consigliabile, dove possibile, scegliere un percorso piacevole, rilassante, quindi lontano dal traffico e a contatto con la natura, in modo da aggiungere ai tanti benefici che un esercizio cardiovascolare è in grado di assicurare, anche il piacere, la serenità, la possibilità di intrattenersi piacevolmente con i propri pensieri, quelli buoni ovviamente. Questa attività fisica andrebbe praticata tutti i giorni, per almeno 30-40 minuti, e non solo nel weekend, perché altrimenti non avrebbe alcun senso, procedendo sempre per gradi, e aumentando l’intensità e la durata dell’esercizio man mano che le condizioni fisiche miglioreranno.

Ma non basta, perché alla corsa o alla camminata,  è necessario abbinare anche alcuni esercizi di tipo anaerobico, per consolidare la fascia muscolare che andrà a prendere il posto di quel filo di ciccia che, in un eccesso di ottimismo, si continua a chiamare Le maniglie dell’amore.  Ricordarsi che la ciccia non potrà mai diventare fascia muscolare, per cui è necessario prima che questa sparisca, per poi consolidare i muscoli finalmente non più mortificati dal grasso in eccesso.

Ginnastica per gli addominaliA questi esercizi si dovranno dedicare almeno 10-15 minuti per 3-4 giorni a settimana, esercizi che potranno essere praticati senza problemi anche in casa, senza quindi doversi sobbarcare la spesa della palestra o per l’acquisto di una attrezzatura specifica.  Sono sufficienti un paio di pesi  o piccoli manubri che, all’occorrenza possono essere agevolmente sostituiti da bottigliette di plastica riempite di sabbia grossolana, purché di dimensioni tali da poter essere afferrate saldamente in una mano. È tutto, ora non resta che darsi da fare e, con un po’ di pazienza, le maniglie dell’amore spariranno senza lasciare traccia.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici