Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Sotto le lenzuola, quanti tabù hai a letto?

Sotto le lenzuola hai tabu'? Quali? Questi?

di Redazione

26 Maggio 2013





I tabù sul sesso rispecchiano la realtà nella quale si vive. Alcuni tabù sono stati spazzati via dalla rivoluzione culturale degli anni 1960, invece altri permangono nonostante si vive ormai in un mondo sempre più acculturato e moderno.

I tabù sul sesso sono diversi secondo la generazione alla quale ci si riferisce. Per i più giovani i pregiudizi più diffusi riguardano la contraccezione e la trasmissione delle malattie sessuali. Tra gli adulti, i tabù sono relativi al numero di partner avuti, alle eventuali esperienze bisessuali e ad alcune pratiche particolari, come per esempio il masochismo.

Un preconcetto sessuale molto diffuso è anche quello che riguarda la masturbazione, in particolare quella femminile. Sono ancora numerose le donne che negano di dedicarsi a questa pratica che viene considerata nociva per sè e per il benessere della coppia. In realtà la masturbazione è un modo per esplorare il proprio corpo e, se non diventa un’azione ossessiva, non comporta nessun problema. Questo naturalmente è valido sia per gli uomini che per le donne.



Un altro tabù che riguarda la sfera sessuale femminile è numero di relazione avute. Per non essere mal giudicate, si preferisce non essere sincere sull’esatta cifra di partner con i quali si è intrecciata una relazione; di contro, per i maschi aver avuto un certo numero di donne è una questione di orgoglio perchè entrano nell’olimpo dei latin lover. Un altro preconcetto, tipico soprattutto del genere femminile, è cercare di nascondere le proprie tendenze sessuali; in genere, si aspetta che sia l’uomo a sperimentare o a proporre delle novità. Le donne hanno ancora paura di mostrarsi dominanti e preferiscono non dichiarare apertamente e  subito i propri desideri.

Anche la contraccezione, soprattutto fra i ragazzi, è un vero argomento tabù; si sa poco e se ne parla quasi niente. Ciò comporta gravi conseguenze, in particolare diffusione di malattie e gravidanze indesiderate.

Leggi anche

Seguici