Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come perdere la pancia velocemente e bene

Per perdere la pancia velocemente e senza troppi sacrifici, bastano una alimentazione equilibrata e un po' di attività fisica.

di Daniele Lisi

25 Aprile 2013

PanciaPerdere la pancia velocemente e  senza eccessivi sacrifici è un po’ il desiderio  di tutti coloro che si trovano a dover fare i conti con i chili di troppo. La soluzione che sembra per molti essere la più semplice, è quasi sempre fare ricorso ad una dieta estrema, rigida, di quelle che vengono spesso sponsorizzate da personaggi famosi, che testimoniano quanto  siano efficaci. Tuttavia gli stessi testimonials non fanno mai sapere che spesso quella famosa dieta l’anno abbandonata perché troppo rigida, ma anche perché aveva loro creato alcuni problemi di salute. Per molti tali diete rappresentano una scorciatoia, un modo per bruciare le tappe e fare in fretta, ma i risultati che anche arrivano in molto casi, altrettante volte sono per lo più  reversibili e sono comunque legati a rischi per la salute che si possono presentare in particolar modo nel lungo periodo.

Quindi, non è questa la strada giusta da imboccare, anche perché soluzioni alternative e altrettanto efficaci, ma prive di rischi, sono li a portata di mano, o si potrebbe dire tanto per restare in argomento, a portata di forchetta. La prima cosa da fare, come detto anche in altre occasioni, è quella di adattare la solita dieta alle necessità del momento, ai chili di troppo tanto per intenderci, e in fondo questa soluzione si dimostra sempre essere la migliore e, in particolar modo, quella in grado di assicurare il mantenimento nel tempo dei risultati raggiunti.

Quindi, considerando anche che la presenza della pancia può essere  causata da un gonfiore intestinale in eccesso, è bene cominciare con il rinunciare al chewing-gum, la gomma da masticare che di fatto fa ingoiare tanta aria, le bibite gassate che hanno lo stesso effetto e alcuni alimenti che, pur se perfetti per la dieta, hanno la cattiva abitudine di fermentare troppo durante al digestione. Tra questi, in primo luogo le verdure che sarebbe meglio consumare cotte, preferibilmente al vapore, tranne quelle che tradizionalmente vanno mangiate crude.

CorsaIl pane e i prodotti da lievito vanno ridotti significativamente, come le famose merendine che sono sempre li a strizzarci l’occhio, anche  perché si tratta di alimenti volutamente poco sazianti, per cui alla fine sono come le ciliegie, una tira l’altra, e la pancia cresce. Limitare al massimo il sale che potrebbe essere egregiamente sostituito dalle spezie, alcune delle quali, come il cumino, hanno un elevato potere antigas, per cui si prenderebbero due piccioni con una fava.

Vanno eliminati anche i vari snack, tipici dei fast food, che spesso tutto sono tranne che alimenti consigliabili, al pari dei tanti cibi precotti che oggi si ritrovano in abbondanza sui banche e nei frigo dei supermercati. Insomma, tornare alla vecchia e mai troppo decantata dieta mediterranea, la dieta italiana di sempre, che negli ultimi anni è stata mandata un po’ in pensione anticipata dall’invasione di questi alimenti che dalla loro hanno solo la comodità, e null’altro.

Ma ovviamente non basta solo una alimentazione corretta per rimettere a posto le cose, perché se non ci si abbina un po’ di attività fisica, i risultati saranno pochi e, soprattutto, difficili da ottenere e mantenere.  Quindi è necessario ricorrere ad una attività fisica di tipo aerobico o cardiovascolare, il che è la stessa cosa, e quella che consente di raggiungere i migliori risultati è la corsa o la camminata veloce. Bastano solo un paio di scarpette adatte e tanta buona volontà e costanza, soprattutto all’inizio, e i risultati non tarderanno a farsi vedere. L’importante è dedicarvisi per 40-45 minuti al Squatsgiorno, tutti i giorni, e non solo nel fine settimana, scegliendo un percorso adatto, lontano dal traffico, piacevole e rilassante, in modo da poter godere a pieno dei suoi benefici effetti.

Sarebbe opportuno anche abbinare alla corsa anche degli esercizi di tipo anaerobico, per consolidare la massa muscolare e, in particolare gli addominali, in modo da raggiungere l’obiettivo più facilmente. Tra questi esercizi i più indicati sono il crunch, lo squat e le flessioni, tutti esercizi da poter svolgere tranquillamente un casa, senza doversi sobbarcare spese aggiuntive.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici