Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Bambina con un terzo braccio sulla schiena, era il fratello

Aveva il fratello gemello morto sulla schiena, operata bambina di 11 anni

di Valeria Bonora

18 Aprile 2013

La notizia arriva dal General Hospital of Armed Police Force di Pechino nel quale i medici si sono trovati davanti un caso rarissimo di malformazione.

I medici hanno visitato una bambina di 11 anni, la quale aveva sulla schiena un terzo braccio.

La bambina aveva questa malformazione dalla nascita, solo dopo accurate indagini i medici hanno scoperto che la madre aspettava due gemelli, il gemello morto nel grembo ha praticamente lasciato uno dei suoi arti attaccato al corpo della sorellina.

Dopo l’operazione i medici hanno visto che si trattava della spalla, del braccio e della mano del fratello gemello mai nato.

Il caso è praticamente un fetus in fetu, un’anormalità dello sviluppo embrionale nella quale i tessuti che formano il feto si sviluppano all’interno del corpo del gemello, ed è stato diagnosticato dal dottor Professor Peng che ha studiato il caso della bambina, questo caso rarissimo si ha quando all’interno del grembo materno, il corpo di uno dei gemelli si sviluppa nel corpo dell’altro fratello.

Il fetus in fetu, che si presenta 1 volta ogni 5 milioni di parti gemellari, solitamente avviane sull’addome del fratello sopravvissuto,  questo è forse il primo caso in cui una bambina lo sviluppa sulla schiena. Si tratta di condizioni  che difficilmente vedono la sopravvivenza di entrambi i gemelli, mentre è più probabile che ce la faccia chi porta in se il fratellino.

In una serie di 170 casi descritti tra il 1806 e il 2007, si è visto che un quarto dei casi è riportato in Asia e di questi quasi il 40% in India.

Il professor Peng e la sua equipe medica è comunque riuscito a operare la bambina e rimuovere il fratello gemello attaccato a lei.

Seguici