Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Ecco come combattere ansia e stress

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Ormai è risaputo, la vita in generale stressa. Il quotidiano, il lavoro, il marito, i figli, le incombenze e la società, non fanno che generare e aumentare i livelli di stress della maggior parte delle persone. Ansia e stress si manifestano in varie forme, come insonnia, ...

di Ilaria

10 Aprile 2013





Ormai è risaputo, la vita in generale stressa. Il quotidiano, il lavoro, il marito, i figli, le incombenze e la società, non fanno che generare e aumentare i livelli di stress della maggior parte delle persone. Ansia e stress si manifestano in varie forme, come insonnia, irritabilità, fame chimica o nella forma contraria di inappetenza.



Per lenire queste forme di ansia e stress si sta divulgando una nuova tecnica di rilassamento chiamata Mindful Walking, una sorta di meditazione associata alla camminata. E’ bene effettuarla in spazi aperti possibilmente a contatto con la natura. Durante la camminata non solo si migliora il benessere fisico, ma si deve rigenerare anche la mente, ci si deve liberare di tutti quei cattivi pensieri che la affollano e la disturbano. L’aria aperta e il contatto con la natura, rendono tutto più semplice, infatti il pensiero avrà modo di spaziare e non rimarrà focalizzato su ciò che lo turba.

Anche il metodo Pilates non ha effetti benefici solo sul corpo, ma anche nello stato mentale. Si tratta di un sistema di allenamento sviluppato all’inizio del ‘900 da Joseph Pilates, che trae ispirazione da antiche discipline orientali come lo Yoga e il Do-In. Questo programma consiste in una serie di esercizi posturali, chiamati anche “Contrology”, in riferimento al modo in cui il metodo incoraggia l’uso della mente per controllare i muscoli. Questo tipo di allenamento fa si che la mente si concentri sull’allenamento, con un generale rilassamento e senso di liberazione.

Altro metodo consigliato contro ansia e stress è lo Spaceclearing, una disciplina di derivazione anglosassone, che insegna ad eliminare il superfluo e a recuperare l’essenziale. Seguendo i principi del Feng Shui non solo si vuotano i cassetti e si risistema la casa o il luogo di lavoro, ma si risistema anche il proprio “Io”, quest’operazione catartica può cambiare in meglio la vita in genere.

Leggi anche

Seguici