Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come eliminare la pancia con alimentazione corretta e fitness

Eliminare la pancia è possibile, ecco come fare!

di Daniele Lisi

08 Aprile 2013

DimagrireEliminare la pancia è possibile, anche quella più pronunciata, quella più ingombrante, a meno che questa non sia una conseguenza di qualche altro problema che poco ha a che fare con la dieta. Per rimettersi in forma, non basta solo una corretta alimentazione, da non confondersi con una dieta, soprattutto se estrema, che tutto è fuorché una alimentazione consigliata, dal momento che spesso queste diete nascondono delle insidie, anche se nell’immediato sembrano, o meglio, danno dei risultati, ma che nel lungo periodo potrebbero essere causa di problemi ben più seri che non qualche chilo di troppo. Non basta quindi una corretta alimentazione, ma questa va integrata con la giusta dose di attività fisica, sia di tipo aerobico che di tipo anaerobico, questo perché i chili si perdono sudando, lavorando, e non solo con delle diete che alla fine sono delle semplici scorciatoie.

Con l’arrivo della bella stagione, anche se quest’anno sembra che abbia ben poca voglia di prendere finalmente il sopravvento sull’inverno, dato che si sta limitando solo ad alcune timide apparizioni, il problema della pancia, di quei chili in più accumulati durante l’inverno, diventa sempre più attuale e, se non si comincia per tempo, si corre il rischio di ritrovarsi alle soglie dell’estate, con i chili in più sempre li, al solito  posto. Ecco quindi scattare la corsa alla dieta del momento e, in questo caso, fare la scelta sbagliata è molto più che una semplice possibilità.

Dieta mediterraneaQuindi, è bene cominciare sin d’ora a dare una rivisitata alla solita dieta di tutti giorni perché, in tutti i casi, la nostra dieta mediterranea, quella adottata dai nostri genitori e dai loro padri ancora prima, è e resta sempre la migliore, quella che alla fine tutto il mondo ci invidia. Basta semplicemente eliminare gli eccessi, evitare tutte quelle merendine o snack dai dubbi contenuti che sono poi la vera causa della perdita di controllo del peso corporeo.

Innanzi tutto ridurre la quantità dei carboidrati che, ricordiamolo, non vanno mai del tutto eliminati in quanto sono indispensabili per l’organismo, solo che invece di 150 gr di pasta a pranzo, è necessario sapersi accontentare di molto di meno.  Per rendere il sacrificio meno duro, è possibile iniziare il pasto con un bel finocchio crudo che, non solo riduce l’appetito, ma contrasta in maniera efficace la formazione di  quel gonfiore addominale che è causa di così tanti fastidi.  Si potrebbe anche prendere l’abitudine di consumare pane integrale, al posto del solito pane  bianco, perché i contribuisce ad una migliore motilità intestinale e quindi sempre a ridurre quel gonfiore fastidioso, oltre che a dare un maggior senso di sazietà.

Ma una corretta alimentazione comincia sin dal mattino, con una buona prima colazione che dovrebbe essere una delle tappe alimentari principali della giornata, colazione a base di frutta, yogurt, cereali, latte e caffè.  Per lo spuntino di metà mattina la soluzione ideale sarebbe una porzione di frutta fresca, cosa che consentirebbe inoltre di rispettare la regola del cinque, ovvero cinque porzioni tra frutta e verdura nell’arco della giornata.

A pranzo un primo contenuto, formaggio magro o pesce, da preferirsi sempre alla carne, visto che quest’ultima andrebbe consumata con estrema moderazione, non più di 4-5 volte al mese, oppure legumi e sempre la solita porzione di frutta e verdura. Spuntino del pomeriggio come quello di metà mattina e, a sera, una cena leggera in cui dovrà sempre essere presente la verdura oltre che la frutta.

Ma, come detto in precedenza, tutto questo non basta senza una giusta dose di sana attività fisica. Per perdere peso l’attività fisica principe è la corsa, lo jogging tanto per intenderci, attività di tipo anaerobico che potrebbe essere integrata, 3-4 volte a settimana, da una  decina di minuti di esercizi di tipo aerobico per consolidare gli addominali e la massa muscolare in generale. In questo modo, oltre ad  assicurarsi un bel fisico scolpito e privo di ciccia, si darà una sveglia al metabolismo che potrà contare su di una nuova giovinezza.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici