Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come dimagrire una taglia in una settimana

Mettersi in forma in meno di una settimana è possibile? Prova questo piano alimentare

di Redazione

26 Marzo 2013





Le belle giornate sono arrivate e per tutti è giunto il momento di indossare capi più leggeri che spesso, non riusciamo a vestire a causa dei chili di troppo. L’inverno appena passato infatti ci ha appesantito e gonfiato; la primavera è il momento più adatto per dimagrire e rimettersi in forma.

La  dieta che vi proponiamo è particolare perchè dura soltanto una settimana e permette di perdere una taglia; è un metodo pratico di dimagrire per prepararsi alla prova costume ma anche per poter indossare un bel abito in previsione di Pasqua. E’ fondamentale che il piano alimentare non venga protratto nel tempo e che non sia seguito in caso di patologie, intolleranze o altri problemi di salute.

Lunedì: a colazione: 1 fetta biscottata con poca marmellata, tè o caffè con dolcificante, 1 yogurt magro o 1 bicchiere di latte scremato

Spuntino: 1 succo di frutta o 1 spremuta

Pranzo: insalata mista con 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva e succo di limone seguita da 100 grammi  di fiocchi di latte.

Merenda: 1 frutto o 1 yogurt magro

Cena: 60 grammi di pasta alle verdure seguita da 1 frutto

Martedì

Colazione: caffè o tè con dolcificante, 1 fetta biscottata, 1 yogurt magro o 1 bicchiere di latte scremato

Spuntino: 1 succo di frutta o 1 spremuta

Pranzo: 1 porzione di passato di verdure

Merenda: 1 yogurt magro

Cena: 1 omelette alle verdure, 1 patata bollita e una porzione di funghi a seguire 1 frutto

Mercoledì

Colazione: caffè o tè con dolcificante, 1 fetta biscottata, 1 yogurt magro o 1 bicchiere di latte scremato

Spuntino: 1 succo di frutta o 1 spremuta



Pranzo: insalata mista, da condire con 1 cucchiaio di aceto balsamico e aromi, 2 patate bollite

Merenda: 2 fettine di ananas al naturale

Cena: una porzione da 60 grammi di al sugo di merluzzo, o di pesci assimilabili seguita da 1 frutto

Giovedì

Colazione: caffè o tè con dolcificante, 1 fetta biscottata, 1 yogurt magro o 1 bicchiere di latte scremato

Spuntino: 1 succo o 1 spremuta

Pranzo: 1 panino e 1 porzione di verdure alla griglia

Merenda: 1 pera

Cena: 1 porzione di carne di manzo in padella, 1 insalata mista seguita da 1 frutto

Venerdì

Colazione: caffè o tè con dolcificante, 1 fetta biscottata, 1 bicchiere di latte scremato o 1 yogurt magro

Spuntino: 1 succo di frutta o 1 spremuta

Pranzo: 1 pizza alla marinara

Merenda: 1 porzione piccola di macedonia senza zucchero

Cena: 1 porzione di pesce spada , 1 patata bollita seguita da 1 frutto

Sabato

Colazione: caffè o tè con dolcificante, 1 fetta biscottata, 1 bicchiere di latte scremato o 1 yogurt magro

Spuntino: 1 succo di frutta o1 spremuta

Pranzo: 1 porzione di passato di verdure

Merenda: 1 mela

Cena: 1 porzione di riso alle lenticchie seguito da 1 frutto

Domenica

Colazione: caffè o tè con dolcificante, 1 fetta biscottata, 1 yogurt magro o 1 bicchiere di latte scremato

Spuntino: 1 succo di frutta o 1 spremuta

Pranzo: 1 panino e 70 grammi di bresaola

Merenda: 2 fettine di ananas al naturale

Cena: 1 porzione di minestra di farro seguita da 1 frutto

Dopo una settimana, la dieta deve essere sospesa. Per mantenersi in forma dopo aver perso una taglia, è necessario limitare le porzioni, praticando attività fisica. Inoltre, è necessario bere almeno 1.5 litri di acqua al giorno e ridurre il consumo di zuccheri e grassi.

 

Leggi anche

Seguici