Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Dieta: consigli per un menù dietetico al ristorante

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Quando si va a mangiare in ristorante di solito, vuoi per la buona compagnia o per non fare l’associale, la dieta viene dimenticata, di conseguenza si ritorna a casa dopo un’enorme abbuffata, per poi star male visti i sensi di colpa. Ecco alcuni consigli per un giusto ...

di Ilaria

18 Marzo 2013





Quando si va a mangiare in ristorante di solito, vuoi per la buona compagnia o per non fare l’associale, la dieta viene dimenticata, di conseguenza si ritorna a casa dopo un’enorme abbuffata, per poi star male visti i sensi di colpa.

Ecco alcuni consigli per un giusto comportamento, quando non si può far a meno di fare qualche pasto in ristorante.

L’aperitivo, una buona serata in compagnia, di solito inizia con questa bevanda in genere alcolica e ricca di zuccheri. Se non si può evitare di fare un brindisi all’inizio serata, potete sempre scegliere un succo all’ananas senza zuccheri aggiunti.



L’antipasto, con queste ottime pietanze, stuzzichevoli, saporite e molto gustose, nella maggior parte dei casi non si può far a meno di rimpinzarsi anche di pane, grissini o altri preparati a base di farina e cereali. Meglio fare un assaggino di quelli meno conditi e solo a base di verdure, naturalmente accompagnati da un bel bicchiere d’acqua che ridurrà la sensazione di appetito.

Il primo, meglio scegliere qualcosa di poco condito, se possibile evitando la pasta o qualsiasi cosa abbia preparati a base di soffritto.

Il secondo, optare per una bistecca o un pesce alla griglia o alla brace, evitando tutto ciò che è cotto al forno o in padella perché di solito ricco di grassi.

Il contorno, ottime le verdure miste di stagione condite un pochissimo olio e una spruzzata di aceto o limone. Evitare le patatine fritte o tutte le verdure cotte o in pastella.

Il dessert, non è di certo facile resistere a questa tentazione, meglio scegliere un sorbetto o una pallina di gelato rispetto ai golosi profiterole o panne cotte.

Leggi anche

Seguici