Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Chioma sana e perfetta? Dieci consigli importanti

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); I capelli hanno bisogno di cure; periodicamente, per eliminare doppie punte e rinfrescare il taglio, è opportuno recarsi dal parrucchiere. Per mantenerli in salute, possiamo alternare i prodotti acquistati a quelli naturali che regalano chiome lucide e sane. Ecco dieci soluzioni fai da te. Per donare forza ai ...

di Redazione

14 Marzo 2013





I capelli hanno bisogno di cure; periodicamente, per eliminare doppie punte e rinfrescare il taglio, è opportuno recarsi dal parrucchiere. Per mantenerli in salute, possiamo alternare i prodotti acquistati a quelli naturali che regalano chiome lucide e sane.

Ecco dieci soluzioni fai da te.

Per donare forza ai capelli sfibrati, proviamo questo impacco al miele e olio d’oliva; misceliamo 5 cucchiai di olio extra vergine d’oliva con 6 cucchiai di miele. Stendiamo sui capelli partendo dalle radici fino alle punte; facciamo agire, sciacquiamo e applichiamo lo shampoo. Il miele è indicato per riparare i capelli, rendendoli più idratati e soffici

La seconda idea, è quella di provare un impacco a base di uovo evitando, per una volta, lo shampoo. E’ sufficiente miscelare due o tre uova, secondo la lunghezza dei capelli, aggiungere poco olio e qualche goccia di succo di limone. Stendiamo anche sulla cute, facciamo riposare mezz’ora e laviamo con acqua tiepida.

Impariamo ad utilizzare l’aceto di mele che garantisce chiome lucide e profumate. Diluiamo un cucchiaio di aceto di mele in acqua e procediamo col risciacquo. In alternativa, impariamo dalle nonne e usiamo il classico aceto di vino.

La quarta soluzione, viene dalla mela ed in particolare dal suo succo che è ottimo per lavare ed idratare i capelli; è ideale se addizionato allo shampoo.



Il solare limone ci aiuta a combattere la caduta: mischiamo 1 cucchiaino di grappa, 2 cucchiaini di olio extra vergine d’oliva e 1 di succo di limone. Applichiamo sul cuoio cappelluto per una volta a settimana. Inoltre, il limone serve a rendere i capelli più lucidi.

L‘olio di cocco è il sesto prodotto casalingo; si acquista facilmente al supermercato. Applicato su tutta la lunghezza è ideale per ridare vita ai capelli sfibrati e secchi.

Proprietà simili vanta l’olio extra vergine d’oliva che può essere applicato sulla chioma per renderla forte e sana ma anche per renderla più luminosa e morbida. Per dare nutrimento ai capelli sciupati e secchi, lasciamolo agire per almeno mezz’ora e poi procediamo con lo shampoo. In alternativa, possiamo miscelare 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva con 1 cucchiaio di succo di limone e 1 uovo; stendiamolo con cura, aspettiamo un’ora e laviamo con cura.

L’ottava soluzione fai da te, è la golosa banana; questo frutto è ottimo per domare i capelli ricci e per nutrire tutte le chiome spente e sfruttate.

E’ necessario schiacciare una banana matura, unire 2 cucchiai di olio d’oliva e 2 cucchiai di miele; quando abbiamo un composto omogeneo stendiamolo sui capelli e facciamo agire per 30 minuti. Laviamo ed applichiamo lo shampoo.

Chi desidera schiarire i capelli, può ricorrere ai risciacqui con la camomilla; prepariamo una pentola d’acqua calda e lasciamo in infusione due bustine di camomilla. Applichiamo lo shampoo ed il balsamo e concludiamo con l’infuso freddo di camomilla.

La decima ed ultima soluzione fai da te, è lo yogurt; questo alimento riesce a dare lucentezza e morbidezza alla chioma. Per la maschera occorre un barattolino di yogurt bianco senza zucchero, un cucchiaio di miele e due di olio d’oliva; mescoliamo e stendiamo sui capelli; facciamo agire per 30 minuti e sciacquiamo. Poi laviamo come d’abitudine.

Leggi anche

Seguici