Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Altezza mezza bellezza, agli uomini piacciono le donne “basse”

Quale è la donna preferita dagli uomini? Sembra che sia quella di media altezza ma anche la bassa può andare bene! Insomma il mito di alta e bella sembra non essere tanto in voga

di Redazione

13 Marzo 2013





Per tutti noi, l‘altezza è una caratteristica fisica pregevole infatti, non a caso alle persone basse sono rivolti epiteti poco simpatici che evidenziano la loro scarsa crescita. Se poi consideriamo il detto molto conosciuto che recita “altezza mezza bellezza” che esplicita quanto sia importante essere alti per essere considerati piacenti.

Attenzione però, le donne più basse non devono abbattersi. Esistono alcune motivazioni che le fanno diventare preferite rispetto alle vatusse. Da alcuni studi sembra che nei maschi, la ridotta altezza femminile riporta a significati più profondi, suscitando sentimenti di amore e tenerezza. Inoltre, la scienza ha dimostrato che le più basse sono anche quelle che hanno una maggiore presenza di estrogeni, cioè di ormoni femminili; invece, nelle donne più alte, questi sono meno rappresentati, perchè predomina il testosterone. La presenza di estrogeni invece rende il fisico particolarmente femminile e quindi desiderabile, sprigionando sensualità e armonia.



Le bassine permettono all’uomo di sentirsi un vero macho e di poter interpretare il ruolo di difensore dell’indifesa fanciulla; psicologicamente, essere minute e poco alte viene letto, dai maschi, come la giusta occasione per calzare i panni del galantuomo. Per gli uomini, queste veneri dalle dimensioni tascabili possono essere abbracciate, senza doversi mettere sulle punte; anzi, coccolare queste donne è molto più facile e più piacevole.

Ad influire sul successo delle donne poco alte, ci sarebbero anche altri motivi legati all’aspetto sessuale; sembra infatti, che questa caratteristica sia vista, a livello inconscio,  in maniera positiva perchè permette di provare molte posizioni durante l’atto d’amore, senza problemi di alcun tipo.

A conferma di quanto detto possiamo pensare al successo avuto da donne non altissime come la diva senza tempo Marylin Monroe oppure Eva Longoria e tante altre; si tratta di grandi personaggi femminili che sono ugualmente riusciti ad imporsi in un ambiente dove l’altezza è predominante. Il loro successo è un mix di mistero, cura dei dettagli, estremo fascino personale e molta femminilità.

Leggi anche

Seguici