Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Quali sono le cause del dolore al fianco sinistro?

Fianco sinistro che dolore, ma cosa è ? Ti è mai capitato di avvertire quel dolore pulsante e sordo nel fianco sinistro? Sai cosa è? Ecco qualche delucidazione

di Redazione

18 Febbraio 2013





Il dolore al fianco sinistro è un problema ricorrente fra donne e uomini. Le cause che scatenano questo dolore sono svariate e comprendono anche patologie severe. Spesso questo malessere si presenta soltanto se si svolgono determinati movimenti o se si assumono posture particolari.

Se il dolore al fianco sinistro è persistente o si ripete con frequenza, è necessario rivolgersi al proprio medico; sarà lui a prescrivere delle analisi mirate ad individuare l’esatta causa. Le analisi che più comunemente vengono prescritte sono quello delle urine e l’emocromo, dalle quali si può osservare lo stato generale di salute.  Possono essere prescritte anche l’ecografia addominale e la radiografia della zone vertebrale.



Il fianco sinistro può diventare dolorante anche in seguito ad un allenamento molto intenso, soprattutto quando si è fuori forma; in questi casi il fenomeno è spiegabile riferendosi alla milza. In base all’esatta collocazione del punto dolente, il medico può riuscire a capire se si tratta di un organo oppure del colon. In genere, i problemi ai polmoni creano dei dolori nella parte alta dell’addome ma spesso sono accompagnati anche da febbre e tosse.

Il male al fianco sinistro può essere legato anche ad infezioni delle vie urinarie; in alcuni casi si tratta di un dolore riflesso provocato da coliche renali; fra le cause anche  problemi alla colonna vertebrale.

In generale, il dolore al fianco sinistro può essere determinato dalla sindrome del colon irritabile, da problemi ginecologici, da patologie a carico dei polmoni, della vescica e dei reni. Per le donne, questo dolore potrebbe essere la spia di alcune patologie a carico dell‘utero, come per esempio lo sviluppo di cisti ovariche. Per scongiurare questa ipotesi è fondamentale procedere con un’ecografia dell’addome e con un’ecografia transvaginale. Non sempre però il dolore al fianco sinistro è legato a qualcosa di importante che non va, infatti potrebbe trattarsi di colite momentanea, causata dal consumo di particolari cibi.

Leggi anche

Seguici