Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Marilyn Monroe, ecco i segreti della sua bellezza

La più bella donna di sempre? Marilyn Monroe. Quale è il segreto della sua magica bellezza? Delle sue misure e della sua forma?

di Redazione

17 Gennaio 2013





Marilyn Monroe, è una bellezza senza tempo; ancora oggi è tra le attrici più imitate e desiderate. Si tratta di una donna affascinante, raffinata e dotata di uno sguardo magnetico e sensuale. Quale il segreto della sua bellezza?

La sua immagine, perfettamente curata, era il frutto di allenamenti e trattamenti di bellezza, ai quali l’attrice ha sempre tenuto molto. Inoltre, questa grande diva aveva capito che uno dei segreti per restare in forma e avere un corpo tonico è quello di svolgere attività fisica ogni giorno.

Marilyn possedeva uno sguardo unico che sottolineava con trucchi specifici. Il suo truccatore di fiducia, Allan Snyder, tracciava la riga dell‘eyeliner a pagoda, concludendola con una piccola virgola. Inoltre, la bionda attrice è stata fra le prime a ricorrere alla ciglia finte che utilizzava soltanto ai lati dell’occhio. L’altro segreto del suo sguardo ammaliatore, è dato dal mascara che, Marilyn utilizzava abbondantemente; l’eyeliner e il mascara, li abbinava ad ombretti dalle nuance chiare e delicate. Infatti, le cronache raccontano che si truccasse in luoghi poco illuminati per scegliere colori che fossero sul bianco.

Tra i segreti di bellezza dell’attrice, anche la cura della pelle; Marilyn, si era affidata alle cure di Erno Laszlo un esperto molto conosciuto ed apprezzato. A seguire i suoi consigli furono anche altre personalità del calibro di Jackie Kennedy e Ava Gardner. Il metodo impiegato da Laszlo, prevedeva l’utilizzo di fanghi marini, oli particolari e due tipi di ciprie: una per la notte e una per il giorno.



capelli di Marilyn erano sempre perfetti e di un colore straordinariamente perfetto. Decise di diventare bionda su suggerimento della proprietaria della prima agenzia di moda presso la quale fu ingaggiata. In seguito, si affidò alle colorazioni di Clairol e sfoggiò diversi tipi di biondo: da quello dorato a quello ossigenato, fino a quello bellissimo conosciuto da tutti.

Anche il corpo era estremamente curato, la diva praticava quotidianamente un allenamento che aveva appreso da un istruttore di ginnastica. Al mattino, dopo essersi alzata iniziava il suo percorso sollevando pesi ed eseguendo, con le braccia, movimenti rotatori. Inoltre, si dedicava quotidianamente anche alla corsa. Marilyn mantenne sempre queste sane abitudini, anche quando la sua carriera arrivò all’apice e il tempo da dedicare a sè stessa diminuì.

L’attività fisica era abbinata ad un’alimentazione regolata e senza troppi vizi. A colazione si concedeva una tazza di latte con due uova crude preparate da lei stessa. Invece, se aveva bisogno di perdere peso, seguiva un regime ipocalorico molto simile alla conosciuta dieta Atkins. La grande diva a colazione consumava un pompelmo, uova e un toast, invece a pranzo prediligeva le proteine di una bistecca seguite da un piatto di insalata.

Stava molto attenta al proprio peso che fu sempre attorno, tranne per una breve parentesi, ai 52 chilogrammi. Marilyn aera alta 1.66 centimetri e portava una quarta di reggiseno. Uno degli accessori che utilizzava più di frequente erano i guanti; le servivano per nascondere le sue mani, che considerava troppo corte. Marilyn adorava lo champagne e si concedeva anche superalcolici, come la vodka.

Per completare con i suoi segreti di bellezza, Marylin aveva dei profumi prediletti; oltre, al famoso Chanel n.5, utilizzava anche Joy e Fracas.

Leggi anche

Seguici