Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Tagli capelli, ecco tutti gli errori delle Vip

Il taglio dei capelli che ti piace di più? Quasi tutti desiderano quello da vip! E allora siamo proprio sicuri che quelli siano veramente perfetti?

di Redazione

14 Gennaio 2013





Non capita solo a noi comuni mortali di scivolare sul look e sul taglio di capelli; anche le Vip possono sbagliare abbinamenti o sfoggiare una pettinatura non adeguata. L’unica regola da seguire per evitare di andare in giro con acconciature troppo stravaganti, è cercare di non essere ami esagerate, puntando sempre alla semplicità.

Non è raro che le Vip vengano immortalate con tagli sbagliati che non rendono giustizia alla loro bellezza. Gli errori più comuni riguardano gli accessori esagerati, le pettinature molto complicate o le colorazioni troppe fantasiose.

Una delle star internazionali più eccentriche è Lady Gaga; la cantante ha abituato il suo pubblico ad outfit davvero particolari, portati con pettinature molto estrose. Ma anche ad una donna come lei, molto attenta al suo look, può capitare qualche piccolo incidente di percorso; per esempio, recentemente è stata ritratta con un’improbabile colorazione di capelli tendente al verde. Invece, in un’altra situazione è apparsa con la capigliatura con riflessi arcobaleno.



Anche ad un’attrice del calibro di Penelope Cruz, è capitato di portare pettinature non completamente azzeccate, come cotonature troppo alte e retrò. Il caschetto di Enzo Paolo Turchi è entrato nella storia, così come la cotonatura di Ivana Spagna.

Le star spesso sbagliano non soltanto le colorazioni ma anche i tagli; soprattutto la scorsa stagione molte hanno sfoggiato uno dei tagli più richiesti: quello rasato da un lato e molto lungo dall’altro. Questa capigliatura, non è adatta a tutti i visi e soprattutto non è adeguata alle situazioni più formali. Ecco perchè le Vip che l’hanno scelta hanno rischiato di poter essere viste come lievemente esagerate.

Naturalmente, anche i personaggi importanti hanno i loro gusti e sono liberi di scegliere il look che più  aggradaloro; questo post, non intende ferire nessuno ma semplicemente consolare tutte le persone alle quali è capitato di uscire dal parrucchiere senza parole. Questo non perchè si sentissero le più belle ma perchè la terribile acconciatura o colorazione ci ha privato anche dell’uso della parola.

Leggi anche

Seguici