Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Tagli capelli media lunghezza, mode per il 2013

Nessuna meraviglia se si vedranno nuovamente capelli tagliati in particolar modo a scalare e pettinati con acconciature voluminose come accadeva alcuni anni or sono.

di Daniele Lisi

27 Dicembre 2012

Taglio capelli mediTagli capelli media lunghezza, mode per il 2013, quindi si potrebbe dire anno nuovo, capelli nuovi, o meglio, acconciatura nuova.  Ma si, si potrebbe anche aggiungere, buttiamo via la roba vecchia,  quindi le vecchie acconciature, le extension e tutti gli accessori utilizzati fino a questo momento e vediamo cosa ci riserva il nuovo anno, anche se poi in fin dei conti  capelli sono sempre quelli. In sostanza, poi, grandi differenze o grandi novità non ve ne sono, non se ne vedono all’orizzonte, perché poi, un po’ come la moda, anche per i capelli spesso si ricorre a tagli del passato, si ripropongono acconciature che erano passate di moda e che invece ora potranno rivivere una nuova giovinezza.

Corsi e ricorsi di varie acconciature, un po’ come per tutte le cose che vivono e rivivono nel tempo, alternando momenti di gloria e momenti di oblio.
Quindi, nessuna meraviglia se si vedranno nuovamente capelli tagliati in particolar modo a scalare e pettinati con acconciature voluminose come accadeva alcuni anni fa,  tuttavia senza particolari esagerazioni, con il complessivo che deve essere sempre improntato alla naturalezza. Oppure, capelli delicatamente scalati, con le punte leggermente arricciate o capelli asciugati semplicemente utilizzando spazzola e phon, senza troppi problemi,  per un look anche in questo caso che deve essere del tutto naturale.

Taglio capelli mediOvviamente, anche per il nuovo anno, non potranno mancare frange e ciuffi corposi, acconciature che si sposano un po’ con tutti i tagli di capelli e che sono sempre ricorrenti, le sole che risentono poco dell’alternarsi periodico della moda, che però a volte vanno portati spessi e ben tagliati, altre volte invece molto piccoli sulla fronte.
Anche il colore è importante, per cui i tagli di media lunghezza verranno valorizzati dalla scelta di meches e schiariture un po’ particolari, anche se l’effetto del colore degradante sarà concentrato  sulle lunghezze, sulla parte terminale dei capelli, mentre la parte anteriore del capo ben difficilmente risulterà del tutto schiarita.

Ma un posto di rilievo nei tagli dei capelli di media lunghezza per il nuovo anno  lo riveste il carré bombato, appena sotto l’orecchio, taglio che non passa mai di moda, anche se poi si arricchisce  di una variante lunga fino alle spalle e adeguatamente ondulata. Tagli a carré  dai volumi che ricordano le onde bon ton delle donne anni 60, con il movimento sulla parte centrale del capo che è dato dallo spessore e peso delle lunghezze, di cui è maestro Jean Louis David, innamorato com’è dei tagli medi  francesi.

In definitiva un taglio romantico, un po’ stile retrò,  che prende origine da una radice liscia e lineare e poi percorre delicatamente la lunghezza del capello fino a caratterizzarsi con vaporosi ricci che si poggiano  delicatamente sulle spalle, conferendo una espressione romantica, un po’ d’altri tempi,  mentre Taglio capelli medifanno da cornice al viso. Si tratta in definitiva di una soluzione particolarmente raffinata ed elegante, che assicura un aspetto semplice e ordinato ma al tempo stesso un po’ spumeggiante, brioso.

Vi è poi il taglio medio con le punte rivolte verso l’interno, curvatura che  mette in risalto il volto. Anche in questo caso è un taglio scalato, indicato per i capelli lisci, in quanto i ricci andrebbero lavorati con la piastra con una certa frequenza, con il rischio, o meglio, la quasi certezza di rovinarli.
Quindi, un po’ di passato e di attuale che cercano di convivere, per dare nuova vita a dei capelli  che vanno sempre curati e adattati alla conformazione del viso.

Seguici