Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Perché gli uomini sono attratti dalle curve?

Gli uomini sono attratti dalle curve delle donne che hanno lo stesso effetto di quello che procurano alcol e droghe.

di Daniele Lisi

15 Dicembre 2012





Donne formoseGli uomini sono attratti dalle curve delle donne che  hanno  lo stesso effetto di quello  che procurano alcol e droghe.  Il segreto è la sensazione di ricompensa, la stessa attivata come detto anche dall’alcol, ricompensa che viene  stimolata dalla visione di un corpo femminile prosperoso. Lo dice una studio di alcuni ricercatori americani della Georgia Gwinnett College, pubblicato sulla rivista scientifica Plos One. Lo studio si è avvalso della collaborazione di un campione di 14 uomini dell’età media di 25 anni cui sono state mostrate foto di 7 donne. Successivamente sono state mostrate le stesse donne che però si erano sottoposte a degli interventi di chirurgia estetica  per diventare più prosperose, e si è potuto constatare per mezzo di esami strumentali, che questa seconda visione aveva attivato la parte del cervello legata alla ricompensa.

Ma esistono anche altre spiegazioni cui sono giunti altri ricercatori in studi precedenti e sono per lo più legate ad una percezione che l’uomo ha delle curve femminili. Una donna prosperosa viene automaticamente associata ad una buona madre, nel senso che si ritiene che una donna con le curve giuste ai posti giusti, sia in grado di essere una fattrice migliore. Le donne storceranno il  naso per questa espressione, e con ragione,  che a dire il vero meglio si adatta al mondo animale e non all’uomo, almeno nella accezione comune  del termine, ma del resto è quella che meglio esprime il concetto.



Non dimentichiamoci che l’uomo, seppur evoluto in tutti i sensi, è pur sempre un animale, con le sue sensazioni primitive e con le sue reazioni che spesso Bella donna con le curve giustesono dettate dal suo essere animale e non dalla ragione, e la rirpoduzione è una di queste. Sono sensazioni che determinano dei comportamenti e, in questo caso, degli apprezzamenti istintivi, che poco hanno a che fare con la ragione, anche se, come abbiamo visto per la ricerca precedente, è nel cervello che si attivano le reazioni.
Ma non è solo un patto di procreazione, visto che in particolari periodi di crisi una donna prosperosa viene inconsciamente associata al benessere, se non proprio all’opulenza, ma sicuramente non alla miseria e alle difficoltà economiche. Praticamente l’uomo è alla ricerca spasmodica, anche se inconsapevole, di sicurezza, di tranquillità, di maturità, e queste sono sensazioni che gli vengono trasmesse da una bella donna prosperosa, con le curve nei punti giusti, e non da una donna esile che viene associata, sempre inconsapevolmente, alle rinunce alimentari, alla poca disponibilità che determina una alimentazione insufficiente.

E non è ancora tutto, perché  esiste anche un’altra spiegazione, facilmente constatabile da tutti, senza problemi. Si sa che mangiare, oltre d essere una necessità fisiologica, è anche gioia, allegria, benessere, per cui è evidente che mangiare in compagnia di una ragazza esile, anche se bella e affascinante non solo esteticamente ma anche per il suo modo di essere, che semmai spilucca svogliatamente nel piatto senza allegria, è una cosa che trasmette una sensazione non proprio allegra.  Mangiare in compagnia di qualcuno che sta a dieta, oltre ad essere in un certo senso deprimente, è anche una Formecomplicazione che rischia di mettere fuori gioco quell’allegria, quella gioia che è associata, non solo all’incontro, ma anche alla cena stessa.

Una cena  con chi invece si limita all’insalata e qualche altra cosa, tanto per fare un esempio, mette in difficoltà, perché istintivamente si cerca di adeguarsi al proprio commensale, per cercare di non stuzzicarlo con qualche pietanza che potrebbe farlo soffrire, costretto com’è a delle rinunce.
Quindi, non è solo una questione di ricompensa, ma è qualcosa di molto più complesso, è una sensazione che viene dettata da una serie di fattori che hanno delle ragioni ben precise, senza poi dimenticare anche una certa attrazione fisica, un desiderio sessuale che, anche in questo caso, ha un ruolo non trascurabile.

Leggi anche

Seguici