Questo sito contribuisce
all'audience di

 

5 idee sexy per riscaldarsi durante l’inverno

A volte ci vuole un po’ di fantasia, un piccolo aiutino per far crescere ancor più la passione.

di Daniele Lisi

01 Dicembre 2012





Coppia a lettoL’inverno è ormai arrivato e per scaldarsi a letto non servono solo il piumone o la termocoperta, ma anche il miglior scaldaletto che possa esistere: il proprio partner. Ovviamente, questo non significa che lo si ritiene semplicemente un oggetto al pari di una stufa o della vecchia ma sempre utile borsa d’acqua calda, ma semplicemente che è sicuramente il modo migliore per scaldarsi in inverno. E poi, lo sanno tutti che il reciproco calore corporeo è una vera fonte di benessere, sia dal punto di vista della temperatura, che per quanto riguarda il piacere reciproco, la passione,  o molto più semplicemente l’amore.

Ma a volte ci vuole un po’ di fantasia, un piccolo aiutino per far crescere ancor più la passione che altrimenti rischierebbe di raffreddarsi  al pari di tutto quanto  esposto alle intemperie e al gelo. E per farlo bisogna creare le occasioni, provocarle, o meglio, stuzzicare il desiderio, fare in modo che il momento venga atteso con una certa ansia,  che l’aspettativa sia sempre superiore al normale.
E allora ecco che viene in aiuto il telefonino, ma  non tanto per i contatti in voce,  ma per dei  messaggi che possono essere una promessa, celata ma  non tanto, che possono dire e non dire, che lasciano immaginare qualcosa di diverso dal solito, che fanno crescere l’attesa del ritorno a casa o dell’incontro in caso di una coppia non ancora convivente. La fantasia, se stuzzicata nel modo giusto e nei tempi dovuti, farà si che l’attesa dell’incontro, quale che sia, diventi sempre più impaziente, cosa che  potrebbe anche  fare incendiare il letto, amanti compresi.



smsOppure, un altro trucco, se vogliamo chiamarlo così, è quello di far crescere la tensione e al tempo stesso di negarsi, per ritardare il momento  tanto atteso, cosa certamente facile per una coppia che non convive, in quanto trovare una scusa o un impedimento qualsiasi per non incontrarsi è sicuramente semplice. Più difficile per una coppia che vive sotto lo stesso tetto e che condivide lo stesso letto, ma anche in questo caso può venire in aiuto un po’ di fantasia per  inventare un impedimento qualsiasi.

Una cena a base di alimenti afrodisiaci, per lo più virtualmente afrodisiaci, anche perché la loro efficacia non è stata scientificamente dimostrata con assoluta certezza, ma il semplice fatto che in tavola siano presenti ostriche, peperoncino, cioccolato e altre delizie del genere che hanno la fama di essere particolarmente efficaci, stimola la fantasia, e si sa che la mente è quella che conduce le giostre, tutte le giostre, dalle più piacevoli a quelle meno entusiasmanti.

Ci si potrebbe, per esempio, anche affidare al linguaggio dei segni, segni particolarmente significativi, addirittura inequivocabili, che si potrebbero mettere in gioco anche nei momenti più impensati, come quando si è a  tavola con amici, sulle scale mobili di un centro commerciale, semplicemente per strada tra la gente; anche in questo caso l’unico limite è dato dalla fantasia individuale o della coppia, fantasia che come detto anche prima, è il motore di tutto, è l’accendino che accende la benzina che è presente in abbondanza.Cena passionale
Ancora, leggere insieme un libro erotico, un racconto un po’ intrigante, che rappresenti situazioni inusuali e particolarmente eccitanti, preferibilmente non volgari o di  gusto discutibile.

I modi per dare fuoco al letto, se vogliamo dirla così, sono tanti, sono infiniti, sono legati anche alla solidità del rapporto, alla consapevolezza che perché sia sempre vivo e duraturo, un rapporto, una vita insieme deve essere coccolata, alimentata giorno dopo giorno, senza mai cedimenti e senza mai rilassarsi oltre il dovuto.
Il rischio di una coppia, di ogni coppia, è la monotonia, il solito tran tran di tutti i giorni, che vive sempre delle stesse cose e degli stessi rituali, ed è proprio ciò  che bisogna evitare in tutti i modi.

Leggi anche

Seguici