Rapporti sessuali, cosa fa diminuire il desiderio?

Il desiderio sessuale può diminuire? Come e quando?Il calo della libido, può essere determinato da farmaci o malattie. Fra le malattie, che maggiormente potrebbero incidere sulla vita sessuale di coppia,

di Redazione

24 Novembre 2012

Il desiderio sessuale è una  sfera piuttosto complessa e delicata; infatti questo desiderio risente di numerosi stimoli ed è legato all’umore, allo stato di salute e anche alla stagione. Sappiamo ad esempio che per alcuni il freddo non incentiva i rapporti sessuali, mentre per altri la stagione del calo del desiderio è quella calda.

In genere, il desiderio sessuale cala all’interno delle coppie più rodate; più passano gli anni, meno si hanno rapporti sessuali. la tensione verso il rapporto sessuale si spegne per via dell’abitudine, di eventuali dissidi, dello stress e delle preoccupazioni. Non è una novità che i problemi all’interno della coppia si ripercuotono sull’intimità e possono essere a monte di questo problema.

 In altri casi, il calo della libido, può essere determinato da farmaci o malattie. Fra le malattie, che maggiormente potrebbero incidere sulla vita sessuale di coppia, si ricordano le alterazioni a carico dell’apparato endocrinologico, il diabete, un parto recente e problemi renali. Invece i farmaci che possono interferire con il desiderio sono gli antistaminici, gli allucinogeni e alcuni antidepressivi.

Il desiderio sessuale inoltre è strettamente collegato alla nostra personalità e al modo di vivere l’esperienza sessuale; alcuni individui non riescono a lasciarsi andare mentre altri non partecipano in maniera attiva. Fra i motivi scatenanti del calo della libido, si annovera anche il timore di non piacere più al proprio partner oppure il condurre una vita troppo stressata o non soddisfacente. In altre coppie, il desiderio è scemato, a causa della presenza di un altro partner che ha incrinato il rapporto sentimentale.

Il desiderio diminuisce  anche in presenza di eventi traumatici, stati depressivi e ansia da prestazione. Per risolvere la situazione, bisogna verificare che non ci siano malattie in corso o che non si stiano assumendo dei farmaci che limitino la libido. Il problema deve essere affrontato all’interno della coppia che dovrebbe cercare di ritagliarsi degli spazi di riposo. I partner possono concedersi un periodo di stacco dalla vita di ogni giorno e cercare di ritrovare una nuova dimensione all’interno della coppia.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici