Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Malesseri di stagione? Ecco come innalzare le difese immunitarie

Inverno, umido malanni di stagione che disastro? A tutto questo però si può ovviare con una dieta ed una alimentazione che rinforzi l'organismo.

di Redazione

18 Novembre 2012





Per essere pronti ad affrontare i malanni di stagione, dobbiamo fortificare il nostro sistema immunitario. Per innalzare le nostre difese immunitarie, è sufficiente condurre una vita attiva e curare l’alimentazione, la dieta deve essere varia ed equilibrata e dovrebbe comprendere alimenti come miele, agrumi, verdura fresca ed aglio. L’aglio e la cipolla, sono dei potenti cibi curativi che aiutano a combattere le infezioni , grazie al loro potere antibatterico.

Per mantenere in equilibrio il nostro sistema immunitario un è necessario introdurre giornalmente frutta fresca e di stagione; in particolare gli agrumi e i pompelmi. Si possono consumare sotto forma di spremute oppure da mangiare come spuntino a metà mattina; agli agrumi si possono affiancare i kiwi  e le benefiche mele. Per poter sfruttare a pieno le virtù di frutta e verdura, dobbiamo cercare di scegliere quella che proviene da posti vicini, in modo che un eventuale lungo viaggio, non abbia diminuito il loro potere nutrizionale.

A colazione, provate a sostituire lo zucchero con il miele; questo è ricco di sali minerali come lo zinco, fornisce energia e aiuta a combattere le infezioni delle vie respiratorie. Non dimentichiamo i cereali integrali, ad alto contenuto di vitamine del gruppo B che favoriscono il nostro sistema immunitario; i cereali integrali possono essere consumati a colazione ma anche a pranzo, sotto forma di pasta o pane. Con l’aggiunta dei legumi, come lenticchie, fave e ceci si possono preparare dei piatti sani utili a rafforzare le difese immunitarie di tutta la famiglia.



Molto importanti sono le verdure a foglia verde e quelle colorate; bisognerebbe introdurre almeno cinque porzioni di frutta e verdura fresca al giorno. In inverno, si trovano le zucche gialle, i cardi, i carciofi, il radicchio ma anche i cachi, l’uva e le castagne; i cibi colorati sono indispensabili per sviluppare il nostro sistema immunitario e di farci fare il pieno di antiossidanti e di betacarotene.

E’ corretto introdurre anche le crucifere come cavoli, broccoli e broccoletti, che contengono vitamina A e ci proteggono dai carcinomi. Durante questa stagione, consumiamo anche funghi; per esempio gli champignon sono piuttosto versatili, si possono impiegare crudi in insalata e ci aiutano a rinforzare le nostre difese immunitarie.

Anche il pesce, aiuta a rinforzare il nostro sistema immunitario perché contiene gli omega 3 e gli omega 6; l’importante è variare la tipologia, prediligendo il pesce azzurro. Anche i frutti di mare, sono importanti, per il loro contenuto di zinco e di vitamina B12. Per condire è bene utilizzare l’olio extra vergine d’oliva a crudo, senza esagerare per evitare di ingrassare;  questo è un grasso buono, ricco di proprietà salutari per il nostro organismo. Impariamo ad utilizzare le spezie come il peperoncino e lo zafferano, perché hanno un potere disinfettante e hanno un alto contenuto di vitamina C.

Un’idea sana per assaporare la frutta e la verdura di questa stagione, può essere un’insalata mista con radicchio, arance, finocchi da condire con peperoncino e olio extra vergine d’oliva.

Anche a tavola è possibile tenere lontano il raffreddore e l’influenza e qualora ci ammalassimo, seguendo una dieta sana il nostro corpo è maggiormente in grado di reagire, guarendo in tempi più rapidi. Oltre a ciò che mangiamo, è importante mettere l’accento su come si cucinano i cibi; è corretto prediligere cotture rapide e semplici, evitando quelle troppo prolungate o che necessitino di alte quantità di grassi.

 

Leggi anche

Seguici