Questo sito contribuisce
all'audience di

 

La dieta delle mele Come perdere peso in pochi giorni

Perdere peso in pochi giorni in modo sano ed alternativo si può. Questo autunno proviamo la dieta delle Mele

di Redazione

22 Ottobre 2012





La dieta delle mele è un piano alimentare semplice da seguire e che permette di perdere qualche chilo di troppo.L’obiettivo di dimagrire si raggiunge perché questo prezioso frutto è in grado di saziare e di placare la voglia di mangiare dolci e snack. Le mele sono ricche di fibra, questo migliora il transito intestinale ed abbassa il livello di colesterolo nel sangue evitando la formazione di pericolose placche all’interno delle vene. Inoltre le mele hanno poche calorie e favoriscono la bellezza e la salute della pelle, ecco spiegato perchè si è messa a punto proprio una dieta che ha come protagonista le mele.

Le mele devono essere acquistate mature ma non troppo; sarebbe bene scegliere quelle provenienti da agricoltura biologica o da lotta integrata. Si possono tenere in frigorifero nel reparto frutta anche una settimana, oppure possono essere conservata in un luogo asciutto e fresco, come una cantina.



La diete delle mele, è indicata anche dopo qualche stravizio alimentare; è un ottimo modo per disintossicarsi ed aiutare lo stomaco a rimettersi. Come tutte i piani alimentari non deve essere prolungata per più di qualche giorno e deve essere seguita dopo essersi sottoposti ad un controllo generale di salute.

Questa dieta prevede che a colazione si mangino due mele grattugiate, una tazza di tè o del caffè e dei cereali integrali; a metà mattina  lo spuntino può essere composto da una mela oppure da un bicchiere di succo di mela, senza zucchero, e della frutta secca. La pasta o il riso è preferibile introdurli a mezzo giorno e dovrebbero essere conditi con verdure, o comunque in maniera semplice. Il pasto va completato con verdura cotta o cruda ed una mela bollita, senza zucchero. A metà pomeriggio si può mangiare o una mela oppure bere un bicchiere di succo di mela senza zuccheri aggiunti oppure dello yogurt bianco magro. A cena via libera alle proteine, cucinate alla griglia o al cartoccio e condite a crudo con poco olio extra vergine d’oliva. Per concludere, una mela che si può gustare anche al forno; per prepararla è necessario evitare lo zucchero ma si può insaporire con  spezie come chiodi di garofano, cannella e zenzero.

Leggi anche

Seguici