Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Influenza 2012, ecco come prevenirla senza vaccino

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); A quanto pare gli italiani non amano volto il vaccino antinfluenzale almeno che non sia necessario (vedi bambini, soggetti a rischio e anziani). Ma come possiamo prevenire l’influenza 2012 che si preannuncia essere più “letale” che negli anni passati? Saranno ben 3 i ceppi influenzali che ci ...

di Piera Scalise

08 Ottobre 2012





A quanto pare gli italiani non amano volto il vaccino antinfluenzale almeno che non sia necessario (vedi bambini, soggetti a rischio e anziani).

Ma come possiamo prevenire l’influenza 2012 che si preannuncia essere più “letale” che negli anni passati? Saranno ben 3 i ceppi influenzali che ci colpiranno portando con sè tosse, raffreddore e febbre alta e la prevenzione dovrà partire dalla tavola.



L’alimentazione è importante e anche in questo caso sembra che sia la mela alla base di tutto grazie al suo effetto antiossidante e al suo contenuto di 1.500 mg di vitamina C e di flavonoidi. Se alla mela aggiungete poi gli agrumi non potete far altro che rinforzare i vostri anticorpi e tenere lontana l’influenza.

Via libera, quindi, a kiwi, arance, mandarini e pompelmi, a spremute di frutta fresca, a centrifugati e frullati di frutta. Naturalmente anche la verdura può fare la sua parte e quindi vi raccomando di aggiungere alla dieta cavoli, broccoli, broccoletti e cavolfiori.

Per combattere l’affaticamento e rinforzare la muscolatura ci vuole la banana mentre l’insalata condita con il limone farà il resto insieme ad uno snack a base di yogurt.

Leggi anche

Seguici