Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Rapporti sessuali, come durare di più a letto?

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); La durata del rapporto sessuale è condizionata da  una infinità di fattori, per cui trovare una riposta certa a questa domanda che in molti si pongono è quanto mai complicato. Sappiamo ormai benissimo che il buon esito di un rapporto sessuale è, in buona parte, legato ...

di Daniele Lisi

02 Agosto 2012





a lettoLa durata del rapporto sessuale è condizionata da  una infinità di fattori, per cui trovare una riposta certa a questa domanda che in molti si pongono è quanto mai complicato. Sappiamo ormai benissimo che il buon esito di un rapporto sessuale è, in buona parte, legato allo stato mentale dei due partner, in particolare alla condizione mentale di lui. Al suo stato emotivo, al fatto di essere più o meno afflitto da qualche pensiero di troppo, in definitiva alla sua tranquillità interiore. Il fattore condizionante principale è proprio questo, e sicuramente tutti lo avranno in un modo  nell’altro sperimentato sulla propria pelle.

La serenità interiore predispone sicuramente nel modo migliore al rapporto, e questo se ne avvantaggerà nel suo insieme, anche nella durata, perché si avrà più voglia di farlo durare di più. Del resto, è evidente che trattandosi di una attività che porta piacere, un tempo medio di 10 minuti corrispondono ad un piacere dio 10 minuti, divertimento che sarà ben più lungo se la durata è maggiore. Detto così sembra lapalissiano, ma è semplicemente la realtà.
Oltre al problema mentale, un altro aspetto importante del rapporto che  influenza in maniera determinante la durata del rapporto, sono i preliminari, che come scritto anche in altra occasione,  non sono solo quelli che si iniziano a letto, bensì possono iniziare anche ore prima, nelle tappe di avvicinamento alla camera da letto. Ma, prendendo in considerazione solo quelli classici, diciamo così, è evidente che i preliminari possono avere una durata anche illimitata, o quasi,  basta solo volere che il rapporto si svolga in questa maniera.



RapportoE’ necessario imparare ad avere il pieno controllo di se stessi e delle proprie emozioni, imparare a fermarsi   se si sente che il momento di non ritorno sta avvicinandosi ad ampie falcate, sapersi in un certo senso distrarre, pensare ad altro, prendersi una pausa in modo  da distogliere la mente dal pensiero del momento determinante.
Se ne trarrà un gran beneficio, e questo vale per  i due partner, che impareranno a gestire se stessi e il rapporto in modo da allungare il più possibile il piacere  o divertimento, chiamiamolo come si preferisce chiamarlo, tanto la sostanza non cambia.

La durata media di un rapporto sessuale è di circa 12 minuti; ciò vuol dire che vi sono persone che lo fanno durare decisamente di più, ma altre per le quali la durata è decisamente inferiore, e questi sono proprio coloro che dovrebbero imparare a fare meglio, visto che è una cosa possibilissima. Basta infatti imparare ad avere un maggior controllo di sé, basta imparare a muoversi con lentezza, cercando di non bruciare subito le tappe e di non dar fondo  immediatamente al proprio caricatore, diciamo così.
Del resto, il bello dell’amore è che non ci sono regole scritte, tutto è possibile e tutto è migliorabile, in fondo basta provare di comune accordo, per cercare  di creare quelle condizioni che potrebbero allungare la durata del rapporto.

Come la maggior parte delle azioni della nostra vita, tutto dipende per lo più Piedi a lettodalla nostra mente, è lei che condiziona, nel bene e nel male, tutte le nostre azioni e la nostra esistenza.  E il rapporto sessuale è una di quelle componenti della vita che possono venire controllate dalla mente, oltre che dal desiderio e dalla libidine.
Quindi, tanto per cercare di  dare una risposta conclusiva al quesito iniziale, i preliminari sono il momento fondamentale di tutto il rapporto, sono il volano che mette in moto il tutto, basta quindi non farlo andare a mille troppo presto e procedere con calma, tanto che fretta c’è. Certo, vi potrebbero essere delle circostanze particolari, come un rapporto rubato, che richiedono un minimo di rapidità, ma non è quello di cui stiamo parlando.

Leggi anche

Seguici