Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Pancia piatta ed addominali scolpiti con fitball

Il fitball è un semplice ed economico attrezzo ideale per tonificare i muscoli addominali.

di Daniele Lisi

30 Giugno 2012

fitballIl fitball, o anche palla fitness, palla svizzera e altro ancora, è un attrezzo semplicissimo con il quale è possibile rimettersi in forma abbastanza rapidamente. Per coloro che non ne possiedono uno, comprarlo non dovrebbe rappresentare un eccessivo problema, in quanto  si tratta di un attrezzo dal prezzo accessibilissimo, anche in tempo di crisi come l’attuale. Il costo medio, infatti si aggira intorno ai 20-25€, ma ne sono disponibili anche a prezzi inferiori e, ovviamente, maggiori. Tuttavia, al prezzo medio indicato prima, è possibile acquistare un attrezzo  di qualità e affidabile.

Nato come strumento fisioterapico, in quanto le sue prime applicazioni sono state appunto quelle  per la correzione di difetti o anomalie posturali, è entrato  successivamente a pieno titolo nelle palestre come attrezzo per il  fitness, vista la sua grande duttilità e praticità. Per questo motivo, infatti, non è raro trovarlo nelle case anche grazie al fatto di avere un prezzo decisamente abbordabile, contenuto.
Il suo utilizzo è sempre più frequente perché, proprio per la sua forma, rende più difficile tutti gli esercizi per cui i muscoli sono anche impegnati a cercare di mantenere un certo equilibrio che la forma sferica, ovviamente, tende  a rendere particolarmente instabile.

I primi muscoli a trarne beneficio sono proprio gli addominali, anche senza fitballfare degli esercizi mirati, ma se poi  si aggiungono anche questi, i risultati non potranno che essere sorprendenti.
Gli addominali che potranno così  trarre beneficio dall’utilizzo del fitball, si tonificheranno in poco tempo, conferendo quella pancia piatta che potrà essere messa in mostra con soddisfazione sulle spiagge delle vacanze.
Quando si utilizza il fitball è bene fare attenzione ad alcune regole che vanno rispettate, per evitare di incorrere in qualche piccolo inconveniente, niente di serio ovviamente, ma che comunque è meglio evitare.

Innanzi tutto assicurarsi che tuti i movimenti che si fanno utilizzando la palla fitness  attivino le fasce muscolari addominali e lombari, che poi sono quelle che determinano la pancia piatta. Assicurarsi inoltre di avere intorno a sé dello spazio sufficiente, in quanto  esento il fitball rotondo, è sempre possibile cadere e ci si potrebbe far male contro qualche oggetto o spigolo. La palla fitness deve essere sempre mantenuta perfettamente pulita, perché in caso contrario potrebbe diventare scivolosa. Per lo stesso motivo non utilizzarla mai con le mani bagnate. Ultima raccomandazione, assicurarsi che il fitball sia sempre alla pressione corretta, quindi ben gonfia, ma non eccessivamente, perché altrimenti potrebbe anche scoppiare.
Ma vediamo ora alcuni esercizi mirati, con i quali è possibile raggiungere ottimi risultati.

Esercizio per gli addominali con il tronco inclinato: posizionarsi sul fitball, con l’attrezzo al centro della schiena, mani incrociate dietro il capo e sollevarsi con la parte alta della schiena. Mantenere la posizione qualche secondo e poi tornare lentamente in quella di partenza. Effettuare 10-12 ripetizioni in serie da 2.
Esercizio per gli addominali obliqui con il tronco inclinato: posizionarsi sul fitball, sempre con l’attrezzo al centro della schiena con le braccia che in questo caso devono essere incrociate sul petto. Allontanare i piedi dalla palla fino a formare con le gambe un angolo di circa 45° e sollevare  la testa e le spalle alternativamente a destra e a sinistra.  Effettuare 10-12 ripetizioni in serie da 2.

fitball con i pesiEsercizio per gli addominali laterali: posizionarsi anche in questo caso sul fitball, con l’attrezzo al centro della schiena, tenere in mano un manubrio, o in alternativa un qualsiasi altro peso  che possa essere  mantenuto agevolmente con una mano, come una bottiglietta d’acqua riempita con della sabbia, partendo dalla posizione con il braccio in alto, spostarlo a destra fino a farlo essere parallelo al pavimento e poi riportarlo lentamente nella posizione iniziale. Effettuare lo stesso esercizio anche con l’altro braccio. Effettuare 10-12 ripetizioni in serie da 2.
Questi sono solo alcuni semplici esercizi che già da soli riusciranno a dare tonicità agli addominali in poco tempo,  esercizio per i quali sono necessari solo  pochi minuti.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici