Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Paura del dentista? Prova col barboncino

Andare dal dentista fa paura? La paura del dentista è una delle più classiche, sia per i bambini che per gli adulti. Una utile terapia è la pet terapy con il barboncino

di Redazione

28 Giugno 2012





Andare dal dentista fa paura non solo ai bambini ma spesso anche agli adulti.  La paura del dentista si instaura nel piccolo soprattutto alla prima visita .  Teniamo presente anche che nei bambini è maggiormente sviluppata la paura del dolore, quindi il bambino vive spesso in modo traumatico anche solo una visita di controllo.

Per incoraggiare il piccolo a sottoporsi alla cure dentistiche senza ansie è necessario non terrorizzarlo, ma si deve cercare invece di descrivergli in modo sereno cosa succederà. I genitori possono fare molto per tranquillizzare il bambino come parlargli con dolcezza, accompagnarlo fin dentro e cercare un dentista che si occupi di odontoiatria infantile. Questi studi sono arredati in maniera colorata con giochi che aiutano il bambino a superare la paura. I piccoli pazienti devono conoscere gradualmente cosa fa un dentista; ecco che è meglio fare uno o due visite solo di controllo, evitando qualsiasi dolore.



“Un amico a quattro zampe…in ospedale” è il nome dell’iniziativa voluta dalla Asl n.9 di Grosseto per aiutare i piccoli pazienti del reparto di odontoiatria infantile. In occasione della giornata dedicata alle patologie odontoiatriche nei bambini, la Asl ha voluto rendere meno stressante l’incontro dei piccoli con il dentista. L’idea è partita dall’ospedale Meyer di Firenze, dove a far compagnia ai bambini che sono ricoverati presso il reparto di odontoiatria infantile c’è il tenero cane Budino. A Grosseto, il cane Kimbo, fa compagnia ai piccoli pazienti che devono sottoporsi a cure dentistiche. Questo grazioso barboncino ha otto anni e giovedì ha dedicato la mattina ai bambini che dovevano sottoporsi alle cure dentistiche. Il barboncino ha distratto i bambini che aspettavano nello studio della Dottoressa Romagnoli. E’ la prima volta che a Grosseto vengono vissute iniziative di questo tipo ma i risultati sono già buoni. I cani aiutano a superare la diffusa paura che hanno i bambini per il dentista, li rallegra ed entrano nello studio più sereni.

La Asl 9, ha già alle spalle un riuscito progetto di pet terapy e a genitori e figli non resta che sparare che anche presso altre Asl ed ospedali si portino avanti operazioni simili.

Leggi anche

Seguici