Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Dimagrire correndo, perdere peso col jogging

L’attività fisica, o esercizio che dir si voglia, adatta a perdere peso è quella aerobica, quindi la corsa, la marcia o la semplice camminata.

di Daniele Lisi

08 Giugno 2012





correreDimagrire correndo, un modo sicuro e  collaudato per perdere peso divertendosi. Se si ha la costanza di correre tutti i giorni, oltre tutto senza esagerare visto che sono sufficienti anche solo 30-35 minuti al giorno,  non è necessario ricorrere a diete particolari me basta semplicemente adattare il proprio normale regime alimentare alle esigenze del momento.  La sola cosa da fare in tutti i casi è quella di accertarsi delle proprie condizioni fisiche, quindi consultare il proprio medico per essere certi di poter fare un po’ di buon jogging, senza problemi.

Una volta verificata la compatibilità della corsa con le proprie condizioni fisiche, è necessario  dotarsi di scarpe adatte, per evitare di poter incorrere in piccoli problemi, nella maggior parte nulla di particolarmente serio, che tuttavia potrebbero costringere a sospendere per un certo  tempo l’attività fisica, e questo quindi è meglio evitarlo.
La prima regola è quella di iniziare per gradi, semmai con una marcia veloce, per abituarsi al movimento in particolar modo se si viene da un periodo di inattività dal punto di vista jogging. Quindi iniziare un poco alla volta, incrementando il ritmo man mano che l’organismo comincia ad inviare segnali di buon adattamento al nuovo stato di cose,  facendo bene attenzione a non chiedere al proprio fisico mai nulla in più di quanto è in grado di dare.



A volte, sentendosi  bene, si tende a farsi prendere la mano dalla voglia di fare di più, in particolar modo se si riesce a trovare un posto dove la corsa risulta piacevole, sia per l’ambiente favorevole che per il fondo  privo di sconnessioni.
correreL’attività fisica, o esercizio che dir si voglia, adatta a perdere peso è quella aerobica, quindi la corsa, la marcia o la semplice camminata,  e quindi lo jogging rientra in questa tipologia di esercizio fisico. La perdita di peso è assicurata, e se l’esercizio viene praticato con costanza, senza interruzioni, i risultati diventeranno sempre più soddisfacenti e inoltre saranno mantenuti nel tempo.
Ma la corsa non è buona solo per perdere peso, visto che porta con se un sacco di vantaggi per l’organismo che non è nato, diciamo così, per svolgere la vita sedentaria. L’evoluzione dell’uomo parte, come si sa, da  molto lontano, e la posizione eretta è tipica del camminatore, di colui che utilizza il movimento del corpo per percorrere le distanze.

La vita sedentaria di oggi, è una distorsione cui si è giunti per pigrizia. Ci si è abituati fin troppo alle comodità, agli agi, al fatto che basta girare la chiavetta d’avviamento per spostarsi anche di poche centinaia di metri.
Infatti, i problemi di sovrappeso e di obesità, sono diventati sempre più frequenti man mano che lo stile di vita è mutato. In sostanza, il rischio obesità è direttamente proporzionale all’utilizzo dell’automobile, alla vita sedentaria, alla mancanza di movimento. Meno movimento si fa oggi, e ancor meno se ne farà domani, e non  resta altro che assistere all’aumento del proprio giro vita, condizione che porta con se una infinità di problemi.

Diabete, rischio cardiovascolare, osteoporosi, alcune forme tumorali,  facilità di affaticamento, insomma una serie di condizioni che non fanno altro che accorciare la vita.
bilanciaLo Jogging, oltre a prevenire tutti questi acciacchi, aiuta a scaricare lo stress, fa passare i cattivi pensieri, dà modo di scaricare le tensioni accumulate durante la giornata, rende in definitiva tutto decisamente più piacevole.
Bisogna, tuttavia, ricordarsi di idratarsi sufficientemente, altrimenti  una disidratazione  potrebbe portare anche ad un abbassamento della pressione sanguigna , condizione che potrebbe rappresentare anche un pericolo. Una situazione del genere, se da soli ed in un posto isolato, potrebbe essere veramente un problema serio, per cui è necessario prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare che si possano verificare situazioni estreme.

Leggi anche

Seguici