Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Sesso, nei bagagli per le vacanze spunta la pillola del giorno dopo

A quanto pare nei bagagli per le vancanze gli italiani mettono anche la pillola del giorno dopo, parola della Sic e della Fiss. Le due società si trovano a Taormina per un congresso congiunto proprio sulla sessualità, sulle malattie sessualmente trasmissibili e sull’uso della cosiddetta “pillola del giorno dopo”. Secondo i dati rivelati ...

di Piera Scalise

25 Maggio 2012

pillolaA quanto pare nei bagagli per le vancanze gli italiani mettono anche la pillola del giorno dopo, parola della Sic e della Fiss.

Le due società si trovano a Taormina per un congresso congiunto proprio sulla sessualità, sulle malattie sessualmente trasmissibili e sull’uso della cosiddetta “pillola del giorno dopo”. Secondo i dati rivelati durante il congresso sembra proprio che durante le vacanze estive si registra un picco di uso della famosa, e tanto discussa pillola.

Proprio nell’agosto scorso si e’ registrato il picco di vendita di questo anticoncezionale con oltre 34.000 confezioni vendute mentre, rispetto ai primi mesi dell’anno, nei tre mesi estivi si è registrato un aumento delle vendite del 12%.

A dimostrazione che in estate, spesso e volentieri, ci si lascia andare a sesso occasionale o comunque non protetto arrivano i dati relativi al lavoro dei ginecologi i cui studi si affollano proprio a fine estate con un’impennata della visite specialistiche che segnano un +30%.

 

Seguici