Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Perchè lui non prende mai iniziativa a letto?

Ormai i ruoli si sono invertiti: la donna è diventata la cacciatrice e l'uomo la preda e ormai si è calato perfettamente nel nuovo ruolo.

di Daniele Lisi

26 Aprile 2012





Perchè lui non prende mai iniziativa a letto?  Perché  ormai  i tempi sono cambiati e  colui che prima era il cacciatore, in un certo senso è diventato preda, e oltre tutto si sta abituando a questa nuova condizione, ben diversa dalla precedente. Oggi  la donna è più intraprendente rispetto al passato, le abitudini sono fondamentalmente cambiate, ma più che le abitudini, è il modo di essere che è diverso  da come lo era prima.  L’intraprendenza femminile, oltre tutto, è un atteggiamento che ormai  piace agli uomini, per cui spesso preferiscono che le prime avance, le iniziative sia lei a prenderle. Questo vale soprattutto per i rapporti consolidati, nei quali ormai il corteggiamento è una fase superata. Si badi bene, si parla di corteggiamento, quindi di conquista, del fatto di dover far breccia nella considerazione della corteggiata,  non certo delle attenzioni  che sono altra cosa. Infatti, queste  sono ben presenti anche e soprattutto  una volta che il  rapporto è diventato consolidato, che si tratti di matrimonio piuttosto che di convivenza o di fidanzamento poco importa, ma a questo punto della relazione il corteggiamento è un fatto ormai acquisito perché non avrebbe più ragione di esistere.

Invece le donne vorrebbero che continuasse praticamente per tutta la vita o per tutta la durata del rapporto. Vogliono essere conquistate ogni giorno, anche  se poi sono loro ad essere più intraprendenti e l’uomo, alla fine, si adegua e aspetta.
Ma, ovviamente, non è solo questo il problema. Infatti spesso  le donne si lamentano di sentirsi dire: ”non conta solo il sesso, l’amore è fatto anche da tante altre cose”, ma questo ovviamente non basta. L’uomo, in fondo, ha bisogno di essere coccolato, alla fine la maggior parte degli uomini sono dei pantofolai, sono degli abitudinari che spesso antepongono senza problemi, per esempio, la partita anche a cose più serie,  per cui sicuramente l’iniziativa passa in secondo piano.



iniziativaMa vi è anche un’altra spiegazione scientifica, purtroppo, ed è quella che è ormai accertato che l’uomo  sta accusando un certo calo della libido, e questo succede a livello mondiale. La cosa strana, comunque, è che tale problema interessa solo l’uomo come maschio,  per  gli altri essere viventi questo calo, pur esistendo, è meno accentuato.  Le cause di questo calo della sessualità non sono ancora note, ma si tratta comunque di un fatto ormai certo.
Se poi si aggiungono i tanti impegni, i problemi di lavoro, lo stress, qualche chilo di troppo,  la situazione diventa ancor più drammatica, si potrebbe dire. Del resto, e non è la prima volta che si cita questo modo di dire, l’amore non vuole pensieri, e questo è un fatto ineluttabile.

A parte queste altre concause appena accennate, l’uomo si è ormai abituato a fare la parte della preda, ad essere lui pronto quando la sua partner prende l’iniziativa, e lo aspetta. Paradossalmente  se le donne dovessero fare lo sciopero dell’iniziativa, diciamo così, passerebbero  giorni prima che l’uomo possa farci caso.
Naturalmente vi sono anche situazioni diametralmente opposte, ma non sono la norma, sono invece ormai l’eccezione, e tanto è, c’è rapportopoco da fare. L’importante, alla fine, è che la risposta alle avance ci sia in ogni caso, tranne qualche rara eccezione per manifesta inferiorità fisica. Il problema sarebbe molto più serio e preoccupante se non dovesse esserci la risposta alla provocazione, in quel caso sarebbe opportuno analizzare bene la situazione e il rapporto perché vorrebbe dire che c’è qualcosa che non va.
Ma poi, l’arte della seduzione è un’arte tutta al femminile, per  cui non costa proprio nulla  calarsi nel nuovo ruolo di cacciatrice  e affrontare la preda in pantofole e pigiama, che alla fine non attende altro che di essere cacciato.

Leggi anche

Seguici