Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cancellare i ricordi per combattere la tossicodipendenza

Manipolare i ricordi per ridurre la voglia di eroina ed i sintomi di astinenza. Ecco la sperimentazione svolta su ex tossicodipendenti

di Raffaela

16 Aprile 2012





Una notizia che giunge dalle pagine della prestigiosa rivista Science: agire sui ricordi dei tossicodipendenti facilita il percorso di disintossicazione dalla droga. Questo il risultato a cui sono giunti i ricercatori dell’Università di Pechino, grazie ad uno studio svolto in collaborazione con gli istituti di Sanità americana (NHI) con sede a Baltimora.



Un gruppo di ex eroinomani ha volontariamente preso parte alla sperimentazione, dando la possibilità agli scienziati di manipolare i loro ricordi. Ai partecipanti è stato fatto vedere prima un video, appositamente studiato per far tornare in loro il desiderio di drogarsi.

Entro i successivi 10 minuti, i ricercatori hanno lavorato sul questo ricordo, così da cancellare la voglia di eroina. Un effetto positivo che è durato alcuni mesi ed ha permesso di placare i sintomi di astinenza.  La manipolazione dei ricordi è avvenuta grazie alla visione di altri video, sempre montati ad hoc dal team di ricercatori.

In seguito, la sperimentazione è continuata su animali da laboratorio. Una ricerca che farà molto probabilmente discutere e dividere.

Leggi anche

Seguici