Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come avere fianchi tonici in 4 settimane

I fianchi sono spesso al centro dell’attenzione quando indossiamo abiti stretti e fascianti; averli tonici e in forma è non solo una questione di bellezza ma anche di salute. Infatti quando sono allenati contribuiscono a non farci colpire dal mal di schiena.

di Redazione

16 Aprile 2012





I fianchi sono spesso al centro dell’attenzione quando indossiamo abiti stretti e fascianti; averli tonici e in forma è non solo una questione di bellezza ma anche di salute. Infatti quando i fianchi sono allenati contribuiscono a non farci colpire dal mal di schiena.
Per avere fianchi tonici bisogna perdere peso in maniera equilibrata facendo sport e seguendo una giusta dieta.
Il movimento che possiamo fare per migliorare i nostri fianchi è lo yoga, la palestra oppure gli esercizi fatti a casa. Iniziamo subito con degli esercizi di riscaldamento, con una corsa sul posto o la cyclette.
Mettiamoci in piedi con un manico o un bastone, mettiamolo dietro la testa e facciamo delle rotazioni di 180 gradi verso sinistra e poi verso destra. Ripetiamo per 10 volte con 4 serie.
Un altro esercizio semplice è questo :in piedi mettiamo le braccia sopra la testa e con una pallina fra le mani incliniamoci solo con il busto verso sinistra. Dopo che torniamo alla posizione iniziale incliniamoci verso destra. Ripetiamo 5 volte per ogni lato, alternando.
Eccone uno da fare sdraiati: per terra su un fianco mettiamo un gomito per terra ed alziamo le gambe; la gamba che si alza non deve toccare quella che sta per terra. Ripetere per 2 serie da 10.
Se non facciamo ginnastica da tempo, non strafiamo ma procediamo con gradualità aumentando il tempo di esercizio da giorno in giorno.
Per avere ottimi risultati dobbiamo anche abbinare un’alimentazione sana, cercando di limitare il sale non solo quello aggiunto ma anche quello nascosto presente in molti cibi come i dadi industriali. Scegliamo verdura di stagione da cucinare al cartoccio, al microonde o in pentole antiaderenti così da ridurre la quantità di olio e grassi.
Abbondiamo anche con la frutta fresca, il pesce, i cereali integrali e riduciamo invece gli zuccheri, i cibi troppo conditi e le fritture. Condiamo a crudo con poco olio extra vergine d’oliva, peperoncino, spezie ed erbe aromatiche e beviamo circa 1 litro e mezzo di acqua naturale.
Applichiamo ogni giorno, per due volte al giorno, una buona crema anticellulite con movimenti dolci e rotatori.



Leggi anche

Seguici