Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Il Tai Chi per avere cuore e muscoli più sani

Una ricerca dimostra che negli anziani il Tai Chi migliora la funzionalità cardiovascolare e la forza muscolare

di Raffaela

05 Aprile 2012

Volete un sistema cardiovascolare più sano e muscoli più forti? Un’idea potrebbe essere quella di praticare Tai Chi, antica tecnica di combattimento cinese, oggi praticata come attività fisica utile per il benessere del corpo.

Sulle pagine dell’European Journal of Preventive Cardiology, compare una ricerca condotto presso l’Hong Kong Polytechnic University. Gli studiosi hanno coinvolto nell’indagine 65 persone anziane. Di queste 29 erano abituali praticanti di Tai Chi.

In particolare svolgevano da almeno tre anni, esercizi per un’ora e mezza alla settimana. La ricerca, ha dimostrato che il miglior stato di salute di questi soggetti, rispetto ai rimanenti 36 che non avevano mai praticato Tai Chi.

Pressione arteriosa, resistenza vascolare e forza muscolare (estensori e flessori del ginocchio in particolare) sono solo alcuni fattori che hanno beneficiato delle migliorie apportate dal Tai Chi sull’organismo. La funzionalità cardiovascolare ne trae un sicuro giovamento, grazie anche ad una maggiore espansione delle arterie (di grande e piccolo calibro) e ad una migliore contrazione delle stesse.

William Tsang, autore principale dello studio, spiega: “Riteniamo che il miglioramento provocato dagli esercizi dipenda dalla combinazione di allenamento aerobico, stretching, concentrazione mentale e meditazione promossa dai movimenti tipici del Tai Chi”.

Egli continua dicendo: “Un ulteriore vantaggio che favorisce la promozione della disciplina tra gli anziani è che può essere praticata in qualsiasi momento e ovunque, senza vincoli di apparecchiature o palestre” .

Per quanto l’indagine si sia soffermata sulle persone anziane, il Tai Chi può essere un alleato della salute a tutte le età.

Seguici