Questo sito contribuisce
all'audience di

 

I trucchi per mangiare più frutta e verdura

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Da un regime alimentare sano ed equilibrato, non si può escludere un giusto consumo di frutta e verdura. I nutrienti contenuti in questi alimenti, aiutano il nostro organismo a ad essere in forma ed in buona salute. Nonostante ciò, non tutti riescono a mangiare le quantità ...

di Raffaela

23 Marzo 2012





Da un regime alimentare sano ed equilibrato, non si può escludere un giusto consumo di frutta e verdura. I nutrienti contenuti in questi alimenti, aiutano il nostro organismo a ad essere in forma ed in buona salute. Nonostante ciò, non tutti riescono a mangiare le quantità raccomandate dagli esperti, un po’ per gusti personali ed un po’ per motivi pratici.

Difficoltà nel trovare prodotti di stagione e di qualità, prezzi eccessivamente alti, pigrizia che porta ad acquistare sempre le stesse tipologie di frutta o di verdura. Si può incorrere, così, nel pensare che mangiare questi cibi sia più un dovere che un piacere, concetto che diviene una certezza quando si parla di bambini.

Quante mamme non sanno più cosa inventarsi per far assaporare frutta, ma soprattutto verdura, ai propri piccoli? In aiuto di tutti noi, arrivano i consigli degli esperti della Harvard Medical School. Si tratta di pochi semplici trucchi, seguendo i quali mangiare frutta e verdura diventerà semplice ed indolore.



-Innanzitutto bisogna iniziare ad inserire questi alimenti gradualmente nella nostra dieta, così da rispettare le proprie abitudini. Ad esempio possiamo aggiungere un tipo di frutta o di verdura al giorno.

-Tagliate finemente zucchine e carote ed aggiungetele a pietanze come sugo, stufato, chili.

-Provate qualcosa di nuovo, per esempio la frutta esotica. Ci si stufa subito di mangiare solo mele o banane, così sbizzarritevi con la fantasia: mango, kiwi e frutto della passione vi aspettano.

-Un bel frullato di frutta, morbido e cremoso, può essere un modo sano e gustoso di iniziare la giornata.

-Se non vi piace il sapore naturale di sedano, carote, broccoli o altre verdure, provate a frullare anche queste ottenendo sale e creme, o aggiungetele ad uno yogurt che così da stemperare i sapori.

-Preferite succhi di frutta e spremute a bibite gasate di vario tipo.

-A colazione provate a preparare un omelette a base di verdure, o aggiungete ai vostri classici cereali pezzetti di frutta come mirtilli o fragole.

-Cucinate le verdure alla griglia o al forno, non limitatevi al sgolo prodotto fresco.

-Ravvivate il gusto delle verdure condendole come più vi piace, ad esempio usando olio d’oliva, olio di sesamo, aceto balsamico, noci, spezie di vario tipo.

-Unite l’utile al dilettevole. Come? Aggiungendo la frutta nel cioccolato. Potrete preparare dolci gustosi e ricchi di antiossidanti, vitamine, fibre e sali minerali.

-Infine se pelare, tagliare e tritare non è il vostro forte, optate per prodotti confezionati già pronti per l’uso.

Leggi anche

Seguici