Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Combattere l’alcolismo con l’Lsd?

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Il potente e famoso allucinogeno Lsd, potrebbe essere un aiuto per chi vuole combattere la dipendenza dall’alcol. A rivelare questa notizia è uno studio pubblicato sul Journal of Psychopharmacology. La ricerca parla di un “significativo effetto benefico” svolto dalla dietilammide dell’acido lisergico (Lsd, appunto) nei pazienti ...

di Raffaela

11 Marzo 2012





Il potente e famoso allucinogeno Lsd, potrebbe essere un aiuto per chi vuole combattere la dipendenza dall’alcol. A rivelare questa notizia è uno studio pubblicato sul Journal of Psychopharmacology. La ricerca parla di un “significativo effetto benefico” svolto dalla dietilammide dell’acido lisergico (Lsd, appunto) nei pazienti alcolisti.

A svolgere lo studio sono stati i ricercatori della Norwegian University of Science and Technology, i quali hanno esaminato i dati raccolti nel corso di diverse indagini, svolte dal 1966 al 1970 proprio sugli effetti che l’Lsd esplicava su pazienti trattati per combattere l’alcolismo.



Queste persone, infatti, venivano divise in gruppi ed alcune venivano trattate con una dose di Lsd compresa tra 210 e 800 microgrammi. In questi soggetti si aveva un decremento dei livelli di abuso d’alcol, pari al 59%, contro il 38% di coloro che non avevano assunto l’Lsd.

Un effetto benefico che si mantiene fino a sei mesi dopo l’assunzione dell’allucinogeno. Lo studio pubblicato di recente riassume, dunque, i risultati ottenuti tra gli anni ’60 e ’70. Gli autori di quest’analisi, Teri Krebs e Pal-Orjan Johansen, hanno dichiarato:

Una singola dose di Lsd ha un effetto significativamente positivo sull’abuso di alcol”. Essi proseguono dicendo:

Data l’evidenza di un effetto benefico sull’alcolismo, è sconcertante che questo approccio terapeutico sia stato ampiamente trascurato”.

Leggi anche

Seguici