Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Stanchezza cronica, accentuata in primavera?

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); La stanchezza cronica certo non è una cosa bella, abbiamo già scoperto nei nostri precedenti post che essa spesso è dovuta allo stress ma, è meglio non far mai cronicizzare la stanchezza. Quando accade che fare? Bene, curarsi e certamente rinforzare il nostro organismo! Un must? ...

di Redazione

04 Marzo 2012





La stanchezza cronica certo non è una cosa bella, abbiamo già scoperto nei nostri precedenti post che essa spesso è dovuta allo stress ma, è meglio non far mai cronicizzare la stanchezza. Quando accade che fare? Bene, curarsi e certamente rinforzare il nostro organismo! Un must? Gli integratori dietetici.

Di primavera poi è chiaro si è tutti un pò più stanchi! E’ chiaro infatti che con il mutamento di stagione il nostro corpo ha alcune difficoltà che spesso si manifestano con una certa  fatica all’adattarsi alla nuova stagione. Spesso si ha una sonnolenza non indifferente seguita dalla perdita di appetito essi sono sia i sintomi della stanchezza cronica e della  “sindrome da stanchezza primaverile”, si aggiungono i malesseri causati dai continui sbalzi di temperatura.



In genere la stagione può accentuare alcuni mutamenti, creare un pò di nervosismo e dunque cambiare l’umore, esso a volte si cambia in modo positivo, altre invece in modo negativo solo che i danni al sonno e all’appetito ovviamente condizionano la stanchezza e quindi di seguito ci si sentirà più affaticati.  Inoltre a breve si cambierà l’orario e quindi anche questo creerà qualche problema al nostro organismo, infatti chi soffre abitualmente di insonnia avrà  una sensazione di insufficiente riposo accompagnata da stanchezza e debolezza. 

Non è un fatto nuovo, se si pensa che da sempre le nostre nonne ci dico il l proverbio “aprile, dolce dormire”, ci sarà un motivo anche se in realtà  anzi non di rado il sonno è disturba­to e si sente  apatia, spossatezza, difficoltà di concentrazione. L’organismo deve fare i conti con lo stress in­dotto dal cambiamento stagio­nale, dunque si stanca e pare avere gli stessi sintomi della stanchezza cronica che però non si accentua ma solo sembra essere più costante. Un ottimo rimedi in questi casi sono le terapie a base di echinacea.

Leggi anche

Seguici