Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Ginnastica per dimagrire

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Ginnastica per dimagrire, un desiderio di molte persone, del gentil sesso in particolare, per cercare di ritrovare rapidamente il peso forma che si è perduto nei mesi invernali. Presentarsi sulla spiaggia, con un ventre piatto e senza  chili di troppo è un desiderio che fa sembrare ...

di Daniele Lisi

24 Febbraio 2012





squatsGinnastica per dimagrire, un desiderio di molte persone, del gentil sesso in particolare, per cercare di ritrovare rapidamente il peso forma che si è perduto nei mesi invernali. Presentarsi sulla spiaggia, con un ventre piatto e senza  chili di troppo è un desiderio che fa sembrare i piccoli sacrifici da dover affrontare per raggiungere l’obiettivo, una semplice passeggiata.
E’ ovvio che, per ottenere dei buoni risultati ancorché duraturi è necessario associare alla ginnastica anche una dieta equilibrata, altrimenti si correrebbe il rischio di assumere più calorie di quanto si è in grado di bruciare.

Il segreto per perdere peso è quello di mettere su una certa massa muscolare, ovviamente non da  bodybuilding, ma tale da riuscire a bruciare le giuste calorie. Camminare, di per se, è già da considerare una forma di ginnastica, in quanto è l’attività fisica che più di ogni altra è in grado di far perdere peso, e non solo, visto che porta con sé un gran numero di benefici per l’organismo.  Si perde peso quando si bruciano più calorie di quante se ne assumono con l’alimentazione e quindi, l’organismo per le sue necessità, è costretto a fare ricorso alle riserve di grasso. Quindi, camminare si potrebbe definire come la ginnastica per eccellenza, ma per i pigri questa soluzione potrebbe anche non andare bene. Parimenti, bisogna considerare che in inverno, in un inverno come quello che ci è toccato quest’anno, camminare potrebbe essere impossibile, per cui bisogna anche avere una opzione di riserva per poter fare ginnastica comodamente al riparo al calduccio in casa.

camminareSarà quindi necessario imparare alcuni esercizi che richiedono, in ogni modo, una certa forza fisica, elasticità e coordinazione, tutte cose indispensabili per fare aumentare il ritmo cardiaco e bruciare calorie. Innanzi tutto va detto che, soprattutto per  chi si avvicina per la prima volta a questa pratica fisica, è necessario svolgere gli esercizi in un ambiente adeguato che deve essere sufficientemente ampio, in modo da permettere una certa libertà di movimenti, e possibilmente con un sottofondo musicale, cosa che aiuta ad affrontare il movimento  maggiormente rilassati.
La ginnastica per dimagrire, oltre a far perdere peso, consente anche  di aumentare il tono muscolare,  migliorare l’equilibrio e la coordinazione dei movimenti, migliorare il metabolismo in generale, aiuta ad eliminare io colesterolo LDL a vantaggio del colesterolo HDL e, quindi, del cuore, e infine aiuta ad eliminare lo stress quotidiano dal quale tutti, chi più chi meno, sono afflitti.



Prima di cominciare gli esercizi, inoltre, è necessario effettuare degli esercizi di riscaldamento, per evitare di andare incontro a problemi muscolari quali un allungamento o, peggio, uno strappo che poi richiederebbe un periodo di 3 settimane di riposo per guarire.
Gli esercizi più indicati per perdere peso velocemente sono quelli di aerobica e potenziamento, perché consentono di bruciare grassi e  calorie. Il potenziamento, conosciuto anche come esercizio anaerobico,  è quello che alla fine consente di bruciare calorie anche a riposo in quanto aumenta e tonifica la massa muscolare,  e si sa che più la massa muscolare è sviluppata, più il metabolismo si troverà nella condizione di bruciare calorie, poiché occorre molta più energia per mantenere una massa muscolare sviluppata, piuttosto che del grasso.

flessioniUno degli esercizi più noti è lo Squats, un esercizio in grado di rassodare i muscoli delle gambe e dei glutei. Per praticarlo è necessario mettersi dinanzi ad uno specchio, allargare le gambe alla stessa larghezza delle spalle e,  rivolti in avanti, abbassarsi ed alzarsi 10 volte. La cosa migliore è fare tre serie da 10 esercizi, intervallate da un momento di riposo. Per il potenziamento muscolare le flessioni sono  un esercizio fondamentale che oltre tutto accrescono anche il metabolismo. Praticare 3 serie da 20 flessioni, esercizio che aiuta a potenziare le braccia, sempre intervallate di qualche attimo di riposo.
L’esercizio migliore per dimagrire velocemente resta sempre il camminare velocemente, senza correre, ma ad un passo decisamente più vivace del solito. Provare per credere.

Leggi anche

Seguici